VIDEONEWS & sponsored

(in )

FABIO STRINATI * POESIA DEDICATA A NASRIN SOTOUDEH: « È APPENA SCESO UN LAMPO, PARTORITO UN TEMPO SCURO SUL TUO SGUARDO CHE MAI, S’È RASSEGNATO… »

PER UN PUGNO DI LIBERTÀ

A Nasrin Sotoudeh

È appena sceso un lampo, partorito un tempo
scuro sul tuo sguardo che mai, s’è rassegnato.

È un cielo grigio,
creazione di fulmini e saette, frustate
tra le nuvole piangono lacrime amare…
creatura nata mistica, in grembo
al ciel rasserenato!

Scende un temporale nato per errore.

Un dolore turpe che ha deciso
di toglierti colore in viso: la tua, voce profetica
sonante in piazza rintocca
tra le vie e la distanza, tra civilità
lontane e le barbarie frutto
di sadica violenza!

 

 

*

Fabio Strinati