News immediate,
non mediate!
Categoria news:
LETTERE AL DIRETTORE

“COMITATO CITTADINI” * “NODISCARICASARDAGNA” – TRENTO: « SE CI SARÀ VOLONTÀ POLITICA DA NOI TORNERANNO I PRATI, “APERITIVO IN MUSICA” SABATO 23/7 (CAMPETTO DELL’ORATORIO PARROCCHIALE – 18.30) »

Scritto da
23.20 - domenica 17 luglio 2022

Cari concittadini di Sardagna,

noi componenti il gruppo “Fermiamo la riapertura della discarica” (“Nodiscaricasardagna”), nel prendere atto che lo scopo principale che ci eravamo prefissati – palese nel nome stesso della nostra aggregazione – è stato raggiunto, vogliamo rendere pubblica la nostra decisione di farci da parte.

Nel dicembre 2020 la Provincia Autonoma di Trento ha approvato lo stralcio della discarica dal Piano provinciale di gestione dei rifiuti e, nel settembre scorso, ha chiesto al Comune di Trento di farsi parte attiva per l’avvio del procedimento di chiusura della stessa.

Ciò che accadrà nell’ex cava Italcementi non cesserà tuttavia di starci particolarmente a cuore; noi continueremo a impegnarci, anche più in generale, per il bene comune, nella consapevolezza del tema ormai ineludibile della questione ambientale.

Sarà compito della Circoscrizione di Sardagna vegliare sul futuro del sito ex discarica e sulle modalità della sua chiusura. Chi ci ha seguito sa bene che il nostro impegno è stato quello di sensibilizzare e di coinvolgere la cittadinanza, ma anche di responsabilizzare l’amministrazione pubblica.

Per questo ci sembra importante sottolineare come il Consiglio Comunale di Trento, con una delibera del 19 gennaio 2021 avente per oggetto “Discarica di Sardagna e sensibilizzazione delle nuove generazioni”, definendo una “ferita aperta” la questione discarica, invitava a darne ampio risalto nella “Giornata del Suolo” istituita dalla FAO e celebrata il 5 dicembre di ogni anno, poiché “Tutto questo non dovrà accadere mai più! (…) perché è fondamentale tramandare anche alle generazioni che verranno la memoria di questa triste pagina della storia della nostra città.”

Ringraziamo quanti ci hanno aiutato e sostenuto in questi ultimi anni, riconoscendo il merito di chi ci ha preceduto nel dare il via a quella presa di coscienza collettiva che è stata fondamentale per arrivare al risultato attuale, lo stralcio della discarica dal Piano provinciale di gestione dei rifiuti.

A Sardagna, se ci sarà la volontà politica, nel senso più alto del termine, TORNERANNO I PRATI.
Per ripeterlo ad alta voce, tutti insieme, vi invitiamo all’ “Aperitivo in Musica” che si terrà sabato 23 luglio, alle 18.30, nel campetto dell’Oratorio parrocchiale.

Sarà questa anche l’occasione per una raccolta fondi, necessaria per rimborsare le spese legali che abbiamo fin qui sostenuto con l’aiuto del Circolo Acli di Sardagna.

Grazie sin d’ora.

*

Annamaria Berloffa

Sabrina Bragagna

Alessandra Degasperi

Marilena Degasperi

Roberta Degasperi

Fausto Gardumi

Antonio Lovise

Loreta Orsi

Cinzia Weber

 

Categoria news:
LETTERE AL DIRETTORE

I commenti sono chiusi.