VIDEONEWS & sponsored

(in )

WWW.MICHELEDALLAPICCOLA.IT * AGRICOLTURA TRENTINA: « “ FARM TO FORK “, IL PIANO DI SVILUPPO EUROPEO DOVE NON MEGLIO PRECISATI FINANZIAMENTI PORTERANNO VANTAGGI INENARRABILI »

“Farm to fork”, altrimenti succede come alla Giunta provinciale trentina. Da tempo narra di una prospettiva positiva per l’agricoltura trentina grazie a questo piano di sviluppo europeo dove non meglio precisati finanziamenti porteranno alla nostra Provincia vantaggi inenarrabili.

Farà bene prendersi il tempo di visionare la clip video allegata. La situazione della zootecnia europea presenta notevoli profili di similitudine alla condizione che manifesta il Trentino nonostante la sua rinomata condizione orografica.

La nostra zootecnia, piegata dal prezzo del latte “europeizzato” e da modelli di sviluppo proposti dalla politica, ha cambiato volto specialmente negli ultimi 40. Ha assunto una piega che allo stato dell’arte appare irreversibile. Per questo le esternazioni della giunta provinciale sembrano particolarmente preoccupanti. Distaccate dalla realtà, proponenti modelli di sviluppo ormai assai difficilmente perseguibili. Peggio ancora se costrette da questa strategia di aiuto economico comunitario.
Quando sentiremo utilizzare questi termini inglesi che fan tanto belli (anche) i politici nelle interviste in “tivvù”, pensiamo ai nostri imprenditori agricoli. La giunta propone una bellissima strategia.

Peccato dovrà passare attraverso il loro portafoglio. Chiedo venia per aver forse tediato il lettore con argomenti forse troppo di nicchia. Va considerato però che in Trentino, la zootecnia gestisce anche il paesaggio. E’ un patrimonio a disposizione di ospiti e popolazione. E’ patrimonio di tutti i trentini, anche di quelli che di animali, non ne allevano.

 

*

Michele Dallapiccola

Consigliere provinciale Trento – Patt (Partito autonomista trentino tirolese)