VIDEONEWS & sponsored

(in )

VVF RIVA GARDA (TN) * INCENDIO ROVERETO: « FEDERICO -NOSTRO VOLONTARIO 21ENNE FUORI SERVIZIO- HA PER PRIMO LANCIATO L’ALLARME »

L’incendio che ha interessato nella mattinata di oggi, sabato 6 marzo 2021, un condominio di Rovereto ha visto il pronto intervento anche di un vigile del fuoco volontario del corpo di Riva del Garda fuori servizio che in quel momento si stava recando all’ospedale di Trento per il proprio tirocinio lavorativo.
Federico Riccadonna, classe 2000 e vigile del fuoco volontario dal 2018 dopo tre anni da allievo, dalla propria auto ha notato le fiamme ed il fumo che si levavano dalla copertura ha subito contattato la centrale 112 per notiziarla dell’evento ed una volta giunto sul posto, ancora prima dell’arrivo delle prime squadre di intervento, ha giustamente pensato di avvisare, suonando i campanelli, tutti i condomini dell’incendio che era divampato in copertura per farli uscire all’aperto.
Saputo che all’ultimo piano si trovava una persona con difficolta di deambulazione si è portato al piano, mentre gia il fumo inziava ad essere denso, per trasportarla, a braccia, fino in cortile in modo da allontanarla dall’incendio. Nel frattempo un’altra vigilessa volontaria di Rovereto, anch’essa fuori servizio, si stava prodigando utilizzando l’impianto antincendio interno del condominio.
Un vigile del fuoco volontario è tale anche quando non indossa una divisa o non guida una macchina rossa. Lo sprito di servizio a favore della comunità è il primo pensiero 24 ore su 24 senza limiti di territorio.