VIDEONEWS & sponsored

(in )

VVF RIVA DEL GARDA (TN) * INCONTRO CONSIGLIO COMUNALE: « EVIDENZIATA L’ATTIVITÀ CHE SI SVOLGE SUL LAGO, MA ANCHE LA CARENZA DI MEZZI NAUTICI DATO CHE SI È IN ATTESA DEL NUOVO MOTOSCAFO DA CIRCA 10 ANNI »

Alle 17.30 di giovedì 11 aprile, presso la caserma dei vigili del fuoco di Riva del Garda il consiglio comunale di Riva del Garda, su richiesta di alcuni consiglieri al sindaco, si è riunito ed è stato ospite del corpo dei vigili del fuoco.

Un incontro per spiegare l’operatività del corpo rivana sia sotto il profilo dell’interventistica che della gestione quotidiana della caserma e dei vigili.

Il precedente incontro si era svolto nel 2009 quando sindaco era Claudio Molinari.

All’incontro erano presenti alcuni consiglieri ed assessori guidati dal sindaco Adalberto Mosaner e dal presidente del Consiglio Pederzolli.

Dapprima ci si è soffermati con alcune slides sulla gestione della caserma e sulle dinamiche che regolano il corpo rivano.

Parole di elogio sono state spese da parte dei consiglieri sul fatto che quello che i vigili del fuoco chiamano “impegno” o “lavoro” altro non è che una azione svolta in modo volontario, disinteressato e gratuito a servizio della collettività in primis dei comuni di Riva del Garda e di Nago-Torbole fino a spingersi anche nei comuni di Malcesine, Limone e Tremosine.

La caserma si è distinta per la posizione baricnetrica che ricopre nell’opertiività in questi comuni confinanti portandola a compimento nel minor tempo possibile.

E’ stata evidenziata la particolare attviità che si svolge sul lago di garda con personale formato ad hoc. Per contro c’è la carenza di mezzi nautici dato che si è in attesa del nuovo motoscafo da circa 10 anni.

Sono state illustrate le attrezzature e i mezzi in dotazione, le aree dedicate alle manutenzioni ed i consiglieri hanno potuto toccare con mano ed utilizzare alcuni strumenti di lavoro.