VIDEONEWS & sponsored

(in )

VVF RIVA DEL GARDA (TN) * ASSEMBLEA: « ACCANTONATA L’IDEA DELLO SPOSTAMENTO DELLA CASERMA ALL’EX CEMENTIFICIO BUZZI, RINNOVATA LA FIDUCIA AL COMANDANTE BORONI »

Alla presenza del sindaco di Riva del Garda Cristina Santi e dell’ispettore distrettuale Marco Menegatti si è svolta, in presenza all’interno del capannone autorimessa, l’assemblea del corpo rivano.
All’ordine del giorno la trattazione dello spostamento della caserma presso l’area dell’ex cementificio Buzzi e le dimissioni del comandante Graziano Boroni.

Dalla assemblea è scaturito che:

– L’idea del luogo “ex Buzzi” è definitivamente accantonata da parte della amministrazione comunale. Verrà attivato un protocollo d’intesa già dalle prossime settimane. Questo protocollo di collaborazione vedrà la firma congiunta del comandante Graziano Boroni e del sindaco Cristina Santi.

– A seguito della consegna della lettera di dimissioni del comandante Boroni, viste anche le motivazioni riguardanti, per la maggior parte, problematiche tra i componenti del corpo vigili del fuoco di Riva del Garda ma anche per lentezze burocratiche che proprio dopo la pubblicazione delle dimissioni hanno trovato una sorta di accelerazione e di risoluzione, l’ispettore Distrettuale Menegatti ha chiesto all’assemblea di pronunciarsi sulla fiducia al comandante dimissionario. L’assemblea ha rinnovato la fiducia al proseguimento del mandato al comandante Boroni. Boroni comprende la difficoltà nel trovare un sostituto, si è reso disponibile per alcuni mesi in modo da permettere un avvicendamento.

 

*

Foto: Vigili del Fuoco Riva del Garda