VIDEONEWS & sponsored

(in )

VERGNANO (FI) * FESTIVAL MUSICA ZANDONAI – ROVERETO (TN): « L’IDEA NON È CERTO UNA NOVITÀ, NÉ POSSO CONSIDERARLA COME MIA PROPOSTA ESCLUSIVA »

Festival Zandonai, quando i promotori scelgono la lista sbagliata. È quasi imbarazzante dover ribadire le proprie proposte in seno al Consiglio Comunale, quasi sempre bocciate dal sindaco Valduga, vedendole rivendute sugli organi di stampa da chi si candida con lo stesso sindaco che le ha bocciate.

L’idea di un Festival della musica di Zandonai a Rovereto non è certo una novità. Né posso considerarla come mia proposta esclusiva.

Ma quando, il 26/06/2017, lo presentai all’intento di una mozione specifica, fu abbattuta asserendo l’impossibilità di riprodurre la musica del compositore roveretano nei nostri teatri e luoghi deputati.

Durante la seduta dell’anno successivo, infatti, in luogo dell’originale “Organizzare un festival musicale plurigiornaliero di cadenza annuale che abbia come centro la musica di Riccardo Zandonai”, il consiglio comunale approvò un più generico “Raccogliere e mettere a sistema i progetti presenti e le iniziatitive future che permettano di ipotizzare un momento culturale cittadino nel quale la figura di Riccardo Zandonai sia di richiamo della città” con la premessa che “solo se si riuscisse ad organizzare un evento di richiamo tale operazione sarebbe stata di successo”.

Leggo quindi con estremo interesse che oggi i Civici di Valduga – tra le cui file notiamo due assessori uscenti – vogliono riproporre tale idea che hanno negato alla città.

Forse la mozione e il lavoro che è stato prodotto grazie alla mia disponibilità di variare il testo, ha fatto cambiare idea ai consiglieri critici dell’epoca.

Rimane il fatto che se la mia mozione fosse stata approvata in formula originaria, non solo potremmo avere il festival pronto ed organizzato, ma non dovremmo leggere di candidati che propongono azioni mal volute dalla loro stessa lista.

Mi impegno, e lo dico soprattutto al neoproponente del Festival Zandonai col quale sono pronto ad una futura collaborazione, che nel caso di mia riconferma in Consiglio

Comunale sarò in prima linea per obbligare il Sindaco a farla organizzare. Non importa quale esca dalla tornata elettorale.

Certo, se i roveretani lo sceglieranno convintamene favorevole a tale idea mi faciliteranno il lavoro…

 

*

Paolo Vergnano
Consigliere Comunale – Candidato Forza Italia