VIDEONEWS & sponsored

(in )

UNITN E TRENTINO SVILUPPO * INNOVAZIONE INDUSTRIALE: « MERCOLEDÌ 4 DICEMBRE GIOVANI E AZIENDE DISCUTERANNO ASSIEME DELLE TEMATICHE DA SVILUPPARE »

Giovani e aziende che si incontrano, discutono assieme ambiti di ricerca di comune interesse da sviluppare, condividono l’impegno per l’innovazione industriale. Ciò che per anni era rimasto nel campo delle intenzioni, da qualche tempo è diventato realtà. Con un rapporto sempre più stretto e dinamico tra mondo universitario e industriale.

Un esempio è la ProM Facility, laboratorio per la Prototipazione Meccatronica, frutto della collaborazione fra Provincia autonoma di Trento, Trentino Sviluppo, Università di Trento, Fondazione Bruno Kessler e Confindustria Trento. Sono laboratori, situati a Rovereto in Polo Meccatronica, che offrono alle aziende della filiera una piattaforma integrata per la progettazione, lo sviluppo, la realizzazione, la verifica e la validazione di sistemi e processi produttivi.

Un altro esempio è il dottorato di Innovazione industriale attivato all’Università di Trento con la Fondazione Bruno Kessler, nato dal bisogno delle aziende di accedere a figure professionali altamente specializzate nelle problematiche industriali, competenti nella ricerca di soluzioni e capaci di rispondere alle esigenze di innovazione dell’impresa e di far dialogare ricerca e industria. L’iniziativa, che ha già raccolto 800 mila euro di finanziamenti dalle aziende, offre un percorso personalizzato con l’affiancamento costante di due tutor (accademico e aziendale).
Va in questa direzione l’appuntamento (Industrial Innovation Day – I2D) che si terrà mercoledì 4 dicembre al Polo Meccatronica (Rovereto – Via Fortunato Zeni, 8) dalle 15 alle 18.

Una cinquantina di studenti e di studentesse dei corsi di laurea magistrale del Dipartimento di Ingegneria e Scienza dell’informazione e di quello di Ingegneria industriale dell’Università di Trento avranno l’occasione di conoscere un concentrato di aziende del territorio all’avanguardia nell’innovazione. Si tratta di un momento dedicato a favorire lo scambio e il trasferimento tecnologico tra imprese e Ateneo. L’iniziativa è stata ideata e organizzata dall’Università di Trento e da Trentino Sviluppo per creare un’opportunità di formazione aziendale per la componente studentesca e di innovazione per le aziende, per incoraggiare tirocini e tesi di laurea magistrale a tema e per favorire una maggiore collaborazione nell’ambito del dottorato di ricerca in innovazione industriale.
Studenti e studentesse partecipanti provengono dai corsi di laurea magistrale in Informatica, in Ingegneria meccatronica, in Ingegneria dell’Informazione e delle Comunicazioni e in Ingegneria dei Materiali e della Produzione.

In programma ci sono interventi da parte di Trentino Sviluppo, Università di Trento, Fondazione Bruno Kessler ed European Institute of Innovation & Technology (EIT) Digital, per illustrare le più recenti iniziative di ricerca e innovazione e le opportunità che possono offrire alle imprese con i loro laboratori e con i percorsi formativi, come il dottorato in Innovazione industriale. Tra i partecipanti, anche l’Agenzia del lavoro della Provincia autonoma di Trento con i servizi rivolti a giovani e imprese.

Dopo una visita guidata alla ProM Facility, sarà il momento degli incontri faccia a faccia tra studenti/studentesse e aziende al fine di generare opportunità di collaborazione e portare nuove idee, tecnologie e metodologie nei processi industriali. Le aziende, da parte loro, avranno la possibilità di presentare il proprio business e conoscere giovani talenti.