Unione Commercio Turismo Confcommercio Imprese per l’Italia Trentino sezione Alto Garda e Ledro * ‘ Maestri del Commercio ” : ” premiati con l’aquila d’argento, d’oro o di diamante 40 imprenditori trentini del settore del terziario ” (foto)

Riceviamo e pubblichiamo integralmente il seguente comunicato stampa:

Si è svolta oggi presso la sala Dolomiti del Centro Congressi di Riva del Garda la premiazione dei “Maestri del Commercio”. Sono stati premiati con l’aquila d’argento, d’oro o di diamante 40 imprenditori trentini del settore del terziario ai quali l’Associazione 50&PIU’ aderente a Confcommercio Imprese per l’Italia, e a livello provinciale a Confcommercio Trentino ha riconosciuto il titolo di “Maestro del Commercio”, potendo i premiati vantare rispettivamente più di 25, 40 o 50 anni rispettivamente di lavoro imprenditoriale.

La cerimonia benedetta da Don Mattia Vanzo, si è svolta alla presenza del presidente nazionale di 50&Più Renato Borghi, di quello provinciale Giorgio Brigadoi, del presidente di Confcommercio, sezione Alto Garda e Ledro Claudio Miorelli, del presidente di Confcommercio provinciale Gianni Bort, di Enzo Bassetti (poi premiato con l’aquila d’oro per i suoi 41 anni di attività nel settore alberghiero), presidente Unat Alto Garda e Ledro, degli assessori Renza Bollettin e Massimo Accorsi della giunta comunale rivana, oltre ad altri esponenti di Confcommercio provinciale tra cui il presidente del pubblici Esercizi Trentini Piergiorgio Buratti.

Per l’Alto Garda e Ledro hanno ricevuto l’aquila d’argento Anna Furlan di Tenno (premiata dal vicesindaco reggente Giuliano Marocchi) per i suoi 38 anni d’attività nel ramo alberghiero e ristorazione (H. Cristina), Mauro Calzà, 32 anni d’attività nel ramo alberghiero, ristorazione e bar (Giardini Verdi), quella d’oro Enzo Bassetti (41 anni settore alberghiero), Piergiorgio Mora di Ledro (hotel, Garnì e bar – Caffè Centrale – attività ereditata dai bisnonni che l’avviarono nel 1890), Fabio Trenti di Arco per i suoi 46 anni nel negozio di alimentari, Ennio Bertolini, già sindaco di Nago Torbole e noto albergatore (45 anni d’attività, Hotel Centrale a Torbole) e Carlo Berlanda, arcense con 44 anni d’attività dapprima come dipendente in attività alberghiera e ristorazione, poi titolare e socio d’attività bar, ristorante e pizzeria (Boccon d’Oro), il cui attestato e l’aquila sono stati ritirati dalla figlia Vera.

 

 

 

 

 

 

Foto: Claudio Chiarani

 

Da sx il presidente Gianni Bort (Confcommercio Trentino), il premiato Fabio Trenti, il presidente provinciale Giorgio Brigadoi (50&Più), il presidente nazionale Renato Borghi( 50&Più)e il presidente Buratti (Pubblici Esercizi Trentino)