News immediate,
non mediate!

UILTRASPORTI – TRENTO * GREEN-PASS: PETROLLI, « SOLIDARIETÀ DEI COLLEGHI NEI CONFRONTI DELL’AUTISTA DI TRENTINO TRASPORTI AUTO-SOSPESO, CHE MANIFESTA ALL’ESTERNO DELL’AZIENDA»

Scritto da
15:04 - 22/10/2021

La protesta continua: molta solidarietà dei colleghi nei confronti dell’autista di Trentino Trasporti che manifesta all’esterno dell’azienda. Il collega si è auto-sospeso per protestare riguardo l’obbligo della certificazione verde.

Il nostro dirigente del settore Trasporti della Provincia autonoma di Trento, forse non vivendo la realtà dei fatti, non ha capito appieno che i problemi sul trasporto pubblico ci sono, è inutile negarlo.

C’è chi manifesta per il “Green pass” e chi lavora in condizione disagevoli. A chi ha il Green pass non vengono concesse ferie o permessi. La società pubblica Trentino trasporti ha gli autobus spesso strapieni, sicuramente non a norma.

L’utenza si lamenta circa gli autisti in forza, per ritardi e corse soppresse. In Trentino abbiamo un servizio da terzo mondo ed un’organizzazione da quarto mondo.

Dopo di che, fare saltare 200 corse (o 250), perché 50 chiedono ferie credo cambi poco.

Il mio invito all’azienda Trentino Trasporti è: concedere le ferie a chi le chiede e rispettiamo anche chi è contro questo Green pass, organizziamo i tamponi gratis (anche all’interno dell’azienda).

Smettiamo di dire che va tutto bene e prendiamo atto che la società del trasporto pubblico trentino farà fatica a trovare autisti, se continua di questo passo.

 

*

Nicola Petrolli

Segretario UilTrasporti – Trentino

 

 

Categorie Articolo:
LANCIO D'AGENZIA

I commenti sono chiusi.