VIDEONEWS & sponsored

(in )

UIL – TRENTINO * DIRETTIVO PROVINCIALE: « DURANTE I LAVORI ELETTO SEGRETARIO GENERALE WILLJ MOSER »

Si è svolta venerdì scorso a Trento, nella sala riunioni UILTucs in via Matteotti, il Direttivo Provinciale della UILM del Trentino.

Durante l’incontro i Segretari nazionali Eros Panicali e Roberto Toigo hanno relazionato in merito all’attività svolta dalla Categoria nell’ultimo anno, non privo di difficoltà, ma caratterizzato da un opportuno riassestamento della struttura territoriale.

Durante i lavori è stato eletto Segretario generale Provinciale Willj Moser che, in questo periodo di relativa instabilità e ripresa ha affiancato Panicali contribuendo a riconsolidare la fiducia dei lavoratori metalmeccanici con una presenza sempre più cospicua della rappresentanza UILM nei consigli di fabbrica.

«I risultati positivi raccolti alle elezioni delle rappresentanze sindacali nelle aziende della Depurazione (Depurazione Trento Centrale, 48 voti, 3 RSU e 1 RLS; Depurazione occidentale, 29 voti, 1 RSU), alla Solidpower di Mezzolombardo (44 voti, 3 RSU e 1 RLS), l’Eurocoating di Pergine (47 voti, 1 RSU), Trentino digitale (45 voti, 1 RSU), Dana Rovereto (27 voti, 1 RSU e 1 RLS) e Ninz di Ala (35 voti, 1 RSU e 1 RLS), per un totale di 275 voti, 11 RSU e 4 RLS – afferma Moser – devono essere solo l’inizio di un percorso di crescita e presenza della UILM del Trentino nel mondo metalmeccanico Trentino».

Il segretario ha poi espresso una certa preoccupazione per un rallentamento della produzione industriale in particolare metalmeccanica soprattutto quella legata al mercato dell’auto che, anche se in maniera meno impattante, ripercorre a livello locale quella che al livello nazionale appare nei suoi aspetti più drammatici.

«Ci aspetta un 2020 impegnativo, con un contratto nazionale da rinnovare e molti altri contratti aziendali da siglare, ma è quello che vogliamo: essere presenti al fianco di tutte le lavoratrici e lavoratori che ci daranno fiducia».

 

*
UIL del Trentino