VIDEONEWS & sponsored

(in )

UIL – PETROLLI * TRENTINO TRASPORTI: ” SCONTRO INEVITABILE, SARÀ UN’ESTATE ROVENTE ED UN AUTUNNO CALDO “

Scontro inevitabile, sarà un’estate roverente e un autunno caldo.  In data odierna presso la sede di Trentino trasporti, alla presenza del direttore generale dott. Mauro Allocca della segretaria Luciana Acler e dai vertici sindacali Uiltrasporti: Petrolli Nicola segretario generale, Cerbaro Franco segretario generale aggiunto e Gozzer Emanuele del direttivo Uiltrasporti si sono svolte le pratiche per le procedure di raffreddamento.

Nell’incontro si sono trattati moltissimi punti che sono il cardine delle nostre rivendicazioni perche toccano il problema dei lavoratori; entrando brevemente nello specifico, ci sono più di 100 lavoratori da stabilizzare, la turnazione sulla Valsugana che deve essere rivista, il miglioramento della gestione nell’ufficio del servizio urbano di Trento, conseguentemente rivedere alcuni tempi di percorrenza (specialmente nei turni festivi) la sicurezza a bordo dei mezzi, i turni agevolati per i parzialmente idonei, la riparametrazione per il personale di officina e impiegati, la rivisitazione delle sedi periferiche per valutare se esistono canoni di sicurezza, questo e molto altro è stato trattato all’incontro avvenuto in sede aziendale.

Niente è stato escluso, ma sicuramente su alcuni aspetti prevediamo momenti di scontro se non avremo dei concreti risultati e risposte che i lavoratori (tutti) aspettano da anni.

Ricordiamo infine, che il contratto di secondo livello è scaduto dal 2001, crediamo pertanto, ché anche su questo aspetto siamo diventati maggiorenni.

 

*

Nicola Petrolli
segretario generale Uiltrasporti

 

[pdf-embedder url=”https://www.agenziagiornalisticaopinione.it/wp-content/uploads/2018/06/7110.pdf”]