VIDEONEWS & sponsored

(in )

UIL FPL SANITÀ – TRENTINO * OSPEDALE SANTA CHIARA: VARAGONE, « CRITICITÀ AL PRONTO SOCCORSO, FUGATTI E SEGNANA NOMININO IL NUOVO DIRETTORE GENERALE AFFINCHÉ PRENDA IN MANO LA SITUAZIONE »

Giuseppe Varagone Segretario Provinciale UIL FPL Sanità interviene in merito alla grave situazione di criticità presente presso il pronto Soccorso dell’Ospedale Santa Chiara di Trento.

Alla luce dell’incremento numerico dei casi covid in gestione presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale Santa Chiara, viene segnalata una situazione di potenziale rischio per quanto riguarda la sicurezza del Personale e degli Utenti che affluiscono a tale struttura. Risultano soprattutto inadeguati gli spazi nella zona codici rossi, zona covid e osservazione breve.

È inaccettabile che un Pronto Soccorso di riferimento Provinciale per tutto il territorio trentino sia costretto a lavorare in condizioni non sicure.

Un’altra situazione critica sempre inerente al pronto Soccorso dell’Ospedale Santa Chiara , che si trascina ormai da molti mesi, è la carenza di Personale medico, Sanitario “Infermieri “e di supporto “OSS “ . Come UIL FPL Sanità eravamo già intervenuti tramite missive che ad oggi non hanno mai avuto alcuna risposta.

Chiediamo con urgenza l’assegnazione di spazi adeguati e l’aumento dell’Organico presente per far si che non vi siano rischi per il Personale che vi opera e per gli utenti che accedono.
Queste gravi situazioni che si stanno verificando in questi mesi sono il frutto di una mancanza di un Direttore Generale che si faccia carico di quanto sta accadendo.

Varagone conclude invitando il Presidente della Provincia Autonoma di Trento Dott. Maurizio Fugatti e l’Assessore alla Salute e Politiche Sociali Stefania Segnana alla nomina del nuovo Direttore Generale in grado di prendere in mano tutta la situazione attuale.

 

*

Giuseppe Varagone

Segretario Provinciale UIL FPL Sanità