VIDEONEWS & sponsored

(in )

UIL – FPL ENTI LOCALI / TRENTINO * EMERGENZA COVID-19: TOMASI, « NELLE SCUOLE D’INFANZIA NUMERI INVEROSIMILI, SITUAZIONE INACCETTABILE E INSOSTENIBILE »

Leggiamo dai giornali di oggi che i contagi tra i bambini 3-5 anni è di poche unità (4) a riprova della scarsa diffusione nelle scuole infanzia dei contagi.

Peccato però che ci arrivino dalle scuole segnalazioni allarmanti, con una scuola del comune di Trento dove il personale, sia insegnante che non docente, è assente al 50%.

Riteniamo la situazione inaccettabile e insostenibile!

La UIL FPL ha denunciato fin dall’inizio la necessità di dotare il personale di adeguati DPI (dispositivi di protezione individuali) e di dare informazioni corrette a personale e famiglie!

Oggi invece ci troviamo in piena emergenza, con forti contagi sul personale e su bambini e famiglie, senza un “piano d’emergenza” adeguato alla situazione delle scuole.

Anziché aprire indiscriminatamente quest’estate, il sistema delle scuole infanzia avrebbe dovuto organizzare al meglio questa già annunciata “seconda ondata” per non farsi trovare impreparati all’emergenza.

Evidentemente solo la UIL FPL sta raccogliendo i dati reali dei contagi attraverso il personale iscritto, ma è un lavoro che dovrebbe fare la Provincia in collaborazione con APSS!

La misura è colma ed il personale stremato: se la situazione di mancata tutela dovesse perdurare la UIL FPL è pronta ad informare l’autorità giudiziaria della mancata sicurezza nelle scuole.

 

 

*

Marcella Tomasi

Segretaria UIL FPL Enti Locali