VIDEONEWS & sponsored

(in )

UIL E CISL – TRENTINO * CASA CURA EREMO – ARCO (TN): « CI FA SPECIE CHE LA STRUTTURA AL POSTO DI COLLABORARE TROVI IL TEMPO DI DISCRIMINARE ALCUNE SIGLE SINDACALI »

Giuseppe Varagone Segretario Provinciale della UIL FPL Sanità, Giuseppe Pallanch Segretario della CISL FP del Trentino assieme al Responsabile della CISL FP settore della Sanità Pubblica e Privata Silvano Parzian apprendono tramite stampa locale del 8 Aprile c-a. e un volantino affisso all’interno della struttura che, la Casa di Cura Eremo di Arco con due sigle sindacali su 4, si sono incontrati in videoconferenza.

La UIL FPL Sanità e la CISL FP essendo state le due sigle escluse si sono immediatamente attivate tramite una missiva dove veniva chiesta la motivazione del perché non siamo stati convocati; la risposta è stata di chiusura ad ogni tipo di interlocuzione.

I temi toccati in questa riunione in videoconferenza sono di natura sindacale, fondo di solidarietà’ per 65 dipendenti, gestione delle ferie del 2019 e quelle maturati nel 2020, ricollocazione di personale in esubero presso altre strutture (RSA), ecc. pensare di escludere una delle sigle sindacali firmatari del CCNL vigente vìola ogni diritto di natura sindacale.

Ci fa specie che, in questo momento così difficile che la nostra Nazione sta vivendo, codesta struttura al posto di collaborare con i rappresentanti dei lavoratori trova il tempo di discriminarne alcune.

A tal proposito visto la violazione del CCNL vigente, come UIL FPL Sanità e CISL FP ci siamo attivati tramite i nostri legali di fiducia Avvocato Daniela Longo che rappresenta la UIL FPL Sanità e Avvocato Agostini che rappresenta la CISL FP di procedere per attività antisindacale.

Vi aggiorneremo sull’andamento della vicenda.

 

*

Giuseppe Varagone
Segretario Provinciale UIL FPL Sanità

Giuseppe Pallanch
Segretario CISL FP del trentino

Silvano Parzian
Responsabile Settore Sanità Pubblica e Privata CISL FP