VIDEONEWS & sponsored

(in )

UIL COM – TRENTINO * CENTRO S. CHIARA TRENTO: « RISOLVERE GLI APPALTI DEL SAS E DEL SERVIZIO MASCHERE, SONO IN SCADENZA IL 4 AGOSTO CON POSSIBILE PROROGA DI UN MESE »

Risolta con un successo nel mese di Giugno la stabilizzazione di 14 precari grazie alla mobilitazione sindacale autunnale assieme alle RSA e alla SLC Cgil, ora rimangono da risolvere gli appalti del SAS e del servizio maschere che sono in scadenza il 4 Agosto con possibile proroga di un mese.

L’ultimo appalto era stato vinto da CSU di Bolzano che era subentrata ad Euro & Promos. La precarietà dei lavoratori di questi appalti è inaccettabile anche in virtù dei contratti a tempo determinato stagionale part time con le quali vengono assunte le lavoratrici che con poche ore settimanali percepiscono retribuzioni eccessivamente basse.

Chiediamo alla Direzione del Centro Santa Chiara e all’assessore alla cultura Mirko Bisesti l’internalizzazione di questi appalti e l’applicazione del contratto nazionale dei Teatri Stabili che è il contratto corretto soprattutto in merito alle maschere. Non tolleriamo il gioco al ribasso delle retribuzioni che le società aggiudicatrici degli ultimi appalti hanno agito chi tramite l applicazione di un divisore contrattuale peggiorativo ( 217 anzichè 169) e non corretto, chi facendo lavorare nel mese solo 14 giorni per evitare di pagare i ratei contrattuali.

Queste lavoratrici che sono soggette a continui cambi di appalto vanno tutelate e la prima forma di tutela deve passare attraverso l internalizzazione dell’appalto che deve essere promosso anche dall’assessore e dal settore pubblico nel quale opera il Centro Servizi Culturali Santa Chiara.

Sperando che l’assessore non sia troppo concentrato in campagna elettorale chiediamo un forte impegno per queste lavoratrici ricordando che in virtù di contratti mensili in questi mesi di emergenza covid-19 non hanno avuto nemmeno diritto alla cassa integrazione e anche in relazione a questo svantaggio ora hanno bisogno di tutela e certezze.

 

*

Alan Tancredi
Segretario Generale Uilcom del Trentino