QUALI STRATEGIE ITAS PER IL 2020?

Intervista a Raffaele Agrusti, amministratore delegato e Direttore generale

 

Venerdì 22 novembre a Trento il workshop organizzato da Tsm/Accademia della Montagna. La montagna è vita, la vita è donna: il contributo delle donne all’innovazione sostenibile in montagna.

Si terrà venerdì 22 novembre a Trento, dalle 9 alle 13 , presso l’aula 2A del Dipartimento di Economia e Management dell’Università di Trento, il workshop “La montagna è vita, la vita è donna: il contributo delle donne all’innovazione sostenibile in montagna” organizzato da tsm/Accademia della Montagna. Obiettivo, fare il punto dell’imprenditorialità femminile in montagna, presentando interventi di esperti del settore e testimonianze di donne imprenditrici.

La crisi mondiale degli ultimi anni ha spinto molte persone a riconsiderare, nello sviluppo della propria vita professionale, il recupero di mestieri perduti. La montagna in questi giorni sta vivendo un fenomeno magari minoritario, ma di crescente interesse: il ripopolamento delle zone montane, ad opera soprattutto dei giovani, detto anche “neoruralismo”, sia con l’avviamento di attività legate alla tradizione come allevamento, agricoltura, artigianato e accoglienza, sia con la creazione di attività innovative.

La tematica del ritorno alla montagna ha caratterizzato ricerche e azioni di Accademia, dapprima con la ricerca “Giovani e Montagna”, a cura di Giacomo Romano e Annalisa Stablum, volta a conoscere le motivazioni che spingono i giovani a ritornare in montagna, e successivamente con la ricerca in corso “Il contributo delle donne all’innovazione sostenibile in Montagna”, a cura di Karin Malacarne e Silvia Pederzolli, con l’obiettivo di indagare quanto l’imprenditoria femminile in montagna sia esempio e motore di innovazione in grado di determinare uno sviluppo compatibile con l’ambiente e con la storia del territorio.

Il workshop si aprirà alle ore 9 e proseguirà fino alle 13. La mattina di lavoro sarà aperta dall’intervento dell’antropologo Annibale Salsa e da due interventi del Dipartimento di Economia e management di UNITN con Mariangela Frank ed Umberto Martini esperti di ricerca, progettualità e marketing territoriale; il professor Martini introdurrà le due ricercatrici che presenteranno i risultati della ricerca “Il contributo delle donne all’innovazione sostenibile in Montagna” vluta da Accademia della Montagna. La mattina proseguirà con l’intervento di alcune donne imprenditrici di montagna che hanno saputo innovare proposte tradizionali o proporre nuove attività. racconteranno la loro esperienza da imprenditori e professionisti.

 

Senza titolo