TRENTINO MARKETING * PUNTATA “PASQUALE” DI MELAVERDE: « IN ONDA DOMENICA 21 APRILE ALLE 11.55 SU CANALE 5 TRA I MELETI DELLA VAL DI NON ATTORNO A CASTEL THUN »

In onda domenica 21 aprile alle 11.55 su Canale 5. Puntata “Pasquale” di Melaverde sul Trentino. I conduttori Ellen Hidding e Vincenzo Venuto hanno visitato il Muse, l’Orrido di Ponte Alto, percorso le piste ciclabili tra i vigneti della Piana Rotaliana e tra i meleti della Val di Non attorno a Castel Thun.

Nella domenica di Pasqua – 21 aprile – il Trentino sarà protagonista della mattinata di Canale 5 all’interno della trasmissione Melaverde in onda a partire dalle ore 11.55 e in replica sabato 27 aprile alle 11.40 su Mediaset Extra.

Una puntata incentrata sui temi della natura, della biodiversità, ma anche sull’origine, milioni di anni fa, delle Alpi e delle Dolomiti, Patrimonio Mondiale dell’Umanità UNESCO.

Per raccontare tutto questo i conduttori Vincenzo Venuto ed Ellen Hidding sono partiti dal Muse, il Museo delle Scienze di Trento che, attraverso il percorso sviluppato nei suoi cinque piani, diventa metafora della storia delle montagne del nostro territorio e dei suoi ambienti straordinari e unici. Un racconto che in questo museo si avvale di tecnologie innovative e strumenti multimediali avanzati per far capire il passato, il presente e anche il futuro del nostro Pianeta Terra. E a ciò si dedicano anche i numerosi ricercatori che studiano, attraverso progetti mirati, le modalità di tutela e conservazione della vita sulle Alpi e non solo.

Oltre che al Muse, nella prima parte della puntata le telecamere e i due conduttori sono saliti anche all’Orrido di Ponte Alto per ripercorrere la storia di questo spettacolare canyon alle porte di Trento, dove sono state realizzate alcune tra le opere idrauliche più antiche della storia dell’uomo risalenti al Medioevo, ma anche uno spaccato di storia geologica e uno scrigno della biodiversità.

La seconda parte si apre invece con Ellen Hidding che, scesa dalla Trento-Malè con la bici al seguito pedala sulla ciclabile della valle dell’Adige, tra i vigneti della Piana Rotaliana, verso il “Bicigrill” di Faedo. Quindi l’incontro con uno dei tecnici della Fondazione E. Mach di San Michele all’Adige per parlare di questo angolo di Trentino particolarmente vocato alla viticoltura, e poi riprendere il treno alla volta della Val di Non dove è in corso la fioritura dei meleti. Sempre in bici giungerà in vista di Castel Thun per incontrare l’apicoltore Andrea Paternoster, che spiegherà come degustare il miele.

Finale di puntata sempre all’insegna dei sapori con un “Pranzo di Pasqua” interamente a base di prodotti trentini all’Agritur La Filanda a Denno.
Le riprese della trasmissione sono state coordinate da Trentino Marketing in collaborazione con il Muse, l’Ecomuseo dell’Argentario e l’Apt Valle di Non.