News immediate,
non mediate!
Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

TRENTINO DIATEC * MARTEDÌ MATTINA IL VOLO IN TURCHIA PER LA PRIMA TRASFERTA INTERNAZIONALE DEL 2018

Scritto da
16.38 - lunedì 29 gennaio 2018

L’allenamento nel tardo pomeriggio di oggi al PalaTrento, diviso fra pesi e tecnica, ha visto la Diatec Trentino riprendere il lavoro dopo il rientro da Bari e, contemporaneamente, corrispondere anche all’unica sessione prima di una nuova trasferta.

Già martedì mattina la squadra infatti partirà alla volta della Turchia, dove giovedì 1 febbraio alle ore 17 italiane affronterà il quarto turno della Pool E di 2018 Cev Champions League sul campo dell’Arkas Izmir. I gialloblù arriveranno a destinazione nella serata del 30 gennaio dopo aver sostenuto una doppia tratta aerea fra Bergamo-Istanbul e Istanbul-Izmir.

Il primo contatto con l’Atatürk Sports Hall, il palazzetto dove giovedì pomeriggio andrà in scena il match (diretta Fox Sports, Radio Dolomiti e Laola1.tv), avverrà mercoledì alle ore 16 italiane, quando Lanza e compagni sosterranno un allenamento della durata di circa un’ora e mezza, utile a prendere le misure ad una struttura che può contenere oltre 4.000 spettatori.

In Turchia il Club gialloblù farà tappa per la quarta volta (l’ultima l’1 marzo 2017 a Istanbul per la semifinale di Cev Cup contro il Fenerbahce), la seconda ad Izmir dove Trentino Volley aveva già giocato il 6 novembre 2013 (vittoria per 3-0 nella gara valevole per la prima fase di Cev Champions League). La prima assoluta è invece riferita addirittura al 15 dicembre 2004, quando l’allora Itas Diatec Trentino giocò ad Ankara il ritorno degli ottavi di Coppa Cev, uscendo sconfitta per 1-3 e quindi eliminata dalla competizione.

Angelo Lorenzetti porterà con sé per questa importantissima gara l’intera rosa di tredici giocatori; anche il libero De Pandis, attualmente ancora ai box, partirà assieme al resto della squadra per proseguire il lavoro differenziato assieme allo staff tecnico e medico.

 

 

Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

I commenti sono chiusi.