VIDEONEWS & sponsored

(in )

TRENTINO DIATEC * 2018 CEV CHAMPIONS LEAGUE: LA SQUADRA TRENTINA FRA GLI 8 CLUB QUALIFICATI AI PLAYOFFS 12 CON UN TURNO D’ANTICIPO

La sconfitta fatta registrare mercoledì sera al PalaTrento al tie break contro lo Zaksa non ha impedito alla Trentino Diatec di tagliare il traguardo minimo prefissato per la partecipazione alla 2018 Cev Champions League. Grazie agli undici punti sino ad ora conseguiti nella classifica della Pool E, frutto di tre vittorie e due sconfitte in cinque giornate, il Club di via Trener è infatti già certo, con un turno d’anticipo rispetto alla conclusione della Main Phase, di essere nuovamente fra le migliori tredici squadre d’Europa – come sempre accaduto nelle sue precedenti sette partecipazioni al massimo torneo continentale.

Anche dovessero perdere col peggior punteggio possibile la gara casalinga dell’ultimo turno contro il Noliko Maaseik (in programma il 28 febbraio alle ore 20.30) e cedere quindi ai belgi il secondo posto del girone, i gialloblù risulterebbero comunque come migliore fra tutte le terze classificate dei cinque raggruppamenti; una condizione che consentirebbe ugualmente l’ammissione al tabellone finale.

La Trentino Diatec avrà in ogni caso tutti gli interessi a vincere anche l’ultima partita della Pool E, perché ottenere il miglior piazzamento possibile (potenzialmente la corsa per il primo posto è ancora aperta, qualora lo Zaksa dovesse perdere in casa con Izmir) garantirà un abbinamento nei Playoffs 12 sulla carta più semplice. Il regolamento prevede infatti che le cinque prime classificate della Main Phase non possano affrontarsi nel primo turno ad eliminazione diretta.

Assieme a Trentino Volley, altre sette squadre hanno già staccato il pass per i Playoffs 12: Perugia e Civitanova nel girone A, Friedrichshafen e Ankara nel B, Novosibirsk nel C, Kazan nel D e Kedzierzyn-Kozle nell’E. A disposizione ci sono ancora cinque posti per portare il lotto delle squadre a quota tredici; una di questa organizzerà la Final Four e accederà di diritto alla semifinale. Il sorteggio del tabellone dei Playoffs 12 è in programma venerdì 2 marzo in Lussemburgo.
*

STATISTICHE, LANZA VERSO IL 2° POSTO ASSOLUTO NELLA CLASSIFICA DEI MARCATORI GIALLOBLU’ DI TUTTI I TEMPI: JUANTORENA (2.662) A SOLI DUE PUNTI
I 21 punti realizzati mercoledì sera nel match casalingo di CEV Champions League non hanno permesso a Filippo Lanza di contribuire al successo, sfuggito solo al quinto set, della Trentino Diatec sullo Zaksa Kedzierzyn-Kozle ma hanno comunque consentito al Capitano di avvicinare un importante traguardo statistico con la maglia di Trentino Volley.

Lo schiacciatore veronese, cresciuto nel Settore Giovanile gialloblù, vede ormai prossima la seconda posizione personale nella classifica dei marcatori di tutti i tempi della quasi ventennale storia societaria; con 2.660 punti è infatti distante appena due lunghezze dal titolare di tale piazzamento Osmany Juantorena (2.662 in 193 gare) in una classifica regolata da tempo da Kaziyski (4.945 in 334 partite).

Il derby dell’A22 da giocare domenica 18 febbraio al PalaPanini di Modena (ore 18 – diretta Radio Dolomiti e Lega Volley Channel) potrebbe quindi rappresentare l’occasione adatta per conquistare la seconda piazza nel giorno della sua 284 partite ufficiale con il Club di via Trener.

Pippo vestirà in questa circostanza per la 134a volta la fascia di Capitano della Diatec Trentino; meglio di lui anche in questo caso solo Kaziyski, che è ha rivestito questo importante ruolo in 204 partite. La preparazione al match prenderà il via in sala pesi nella mattinata di venerdì, dopo un giorno di riposo concesso ai giocatori dallo staff tecnico.