PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

"Il Trentino news" (puntata n° 13)

«La Consigliera Ambrosi si calmi. Il nuovo governo è appena partito e le tasse le ha già ridotte. È bastato che uscisse la Lega dal governo per dimezzare lo spread con un risparmio di 15 miliardi di euro l’anno per le tasche dei cittadini.

Il nuovo governo ridurrà per ben 23 miliardi le aliquote IVA che la Lega aveva aumentato dal prossimo 1º gennaio. E ridurrà il cuneo fiscale, cioè la tassazione sui redditi da lavoro aumentando i salari netti in busta paga.

Il nuovo governo vuole anche combattere sul serio l’evasione fiscale e per questo incoraggerà l’uso della moneta elettronica invece dei contanti. Ma qualunque misura al riguardo sarà assunta insieme alle categorie economiche, che sono le prime interessate a contrastare la concorrenza sleale degli evasori».

 

*

Giorgio Tonini

Capogruppo Pd in Consiglio regionale e provinciale Trento