News immediate,
non mediate!
Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

TIM * BILANCIO DI ESERCIZIO AL 31 DICEMBRE 2017: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA LA RELAZIONE

Scritto da
01.09 - mercoledì 07 marzo 2018

Tim: il Consiglio di amministrazione approva il bilancio di esercizio al 31 dicembre 2017. Il gruppo registra risultati record nel quarto trimestre e per l’intero 2017 grazie alle performance positive di tutte le business unit.

In Italia, forte incremento della clientela Ubb sia fissa sia mobile, sostenuto da una crescente domanda di dati e contenuti.

Ricavi di tim brasil in accelerazione, ebitda e arpu crescono a doppia cifra.

Principali risultati del quarto trimestre 2017

  • ricavi di gruppo a 5,1 miliardi di euro, (+2,8% yoy) in termini organici, sostenuti dalle attivita’ in italia (+2,0% yoy organic) e brasile (+5,3% yoy organic)
  • ricavi da servizi sul domestic per 3,6 miliardi di euro (+2,4% yoy organic) mettono a segno il miglior risultato degli ultimi 10 anni
  • ebitda di gruppo a 2,2 miliardi di euro (+4,1% yoy) in termini organici e in assenza di oneri non ricorrenti, beneficiando della performance in brasile (465 milioni di euro, +13,6%,) e nel mercato domestico (1,8 miliardi di euro, + 1,9%); a livello reported l’ebitda di gruppo e’ pari a 1,6 miliardi
  • ebit di gruppo a 1,1 miliardi di euro (+12,5% yoy) in termini organici e in assenza di oneri non ricorrenti; a livello reported l’ebit di gruppo e’ pari a 457 milioni di euro

 

Principali risultati fy 2017

  • ricavi di gruppo in crescita a 19,8 miliardi di euro (+2,7% yoy organic)
  • in italia, i clienti ubb crescono di 1,2 milioni sul fisso e di 2,1 milioni su lte; la copertura in fibra sale dal 60% al 77% della popolazione, mentre la rete 4g oggi raggiunge più del 98% degli italiani; clienti timvision (fisso) in aumento del 63% a 1,3 milioni
  • solida performance del brasile: ebitda in crescita del 15,3% (al netto di differenze di cambio) e arpu in aumento del 12,2%
  • ebitda di gruppo a 8,7 miliardi di euro (+4,6% yoy) in termini organici e escludendo gli oneri non ricorrenti; a livello reported l’ebitda e’ pari a 7,8 miliardi di euro
  • ebit di gruppo pari a 4,2 miliardi di euro (+ 6,9% yoy) in termini organici e al netto degli oneri non ricorrenti; pari a 3,3 miliardi di euro a livello reported
  • l’utile dell’esercizio attribuibile alla controllante si attesta a 1,1 miliardi di euro, in aumento di circa 270 milioni di euro rispetto al 2016 su base normalizzata
  • investimenti a 5,7 miliardi di euro, in crescita di 825 milioni di euro
  • l’indebitamento finanziario netto rettificato di gruppo si attesta a 25,3 miliardi di euro a fine 2017 (25,1 miliardi di euro a fine 2016), con una riduzione di 920 milioni di euro nel quarto trimestre; escludendo il rinnovo delle licenze in italia e il pagamento del clean up dello spettro in brasile, la riduzione è di circa 700 milioni di euro rispetto al dato di chiusura 2016

► proposta distribuzione dividendo per le azioni di risparmio di 2,75 euro cent

► assemblea degli azionisti convocata per il 24 aprile 2018

 

Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

I commenti sono chiusi.