PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

"Il Trentino news" (puntata n° 14)

Questa mattina i dipendenti della “Voce del Trentino”, il nostro quotidiano locale più seguito, recandosi in redazione, si sono ritrovati di fronte uno spettacolo spaventoso. Coperti dal buio della notte, ignoti, hanno sparato colpi di arma ad aria compressa contro le vetrate di ingresso, fortunatamente solo danneggiandole, con l’intento di intimidire una voce libera e spesso fuori dal coro. È è quanto si apprende proprio dalle pagine del quotidiano La Voce del Trentino.

Questo episodio, purtroppo, è stato solo l’ultimo di una lunga escalation iniziata da tanto tempo partita con lettere di insulti e minacce, anche di morte come nel caso della direttrice Elisabetta Cardinale e dell’editore, che però non hanno mai trovato un colpevole.

Mi aspetto una ferma e unanime condanna dal mondo delle istituzioni perchè la libertà di stampa, che abbiamo tanto combattuto per affermare, non diventi vittima della censura di chi pensa di poterla regolamentare con la violenza e gli atti intimidatori.

La mia solidarietà e vicinanza alla direttrice e a tutti i giornalisti…

Lo dichiara in una nota Elena Testor, senatrice e vice coordinatrice di Forza Italia Trentino.