News immediate,
non mediate!

Gianpiero Lui – Candidato sindaco Rovereto (Tn)

Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

SOCCORSO ALPINO – TRENTINO * STAZIONE VAL DI SOLE: « MANCATO RIENTRO VAL MELEDRIO, ANZIANA RITROVATA NELLA NOTTE IN BUONE CONDIZIONI DI SALUTE »

Scritto da
18.35 - mercoledì 24 agosto 2022

Tre interventi per la Stazione Val di Sole. Mancato rientro: anziana ritrovata nella notte nei boschi della Val Meledrio in Val di Sole.

È stata ritrovata intorno alle 4.30 di questa notte, nei boschi della Val Meledrio, sopra l’abitato di Dimaro in Val di Sole, in buone condizioni di salute, anche se infreddolita e in stato confusionale, la donna del 1942 originaria di Dimaro, il cui mancato rientro da una passeggiata era stato denunciato dai familiari intorno alle 21 di ieri sera.
Alle operazioni di ricerca, coordinate dal Gruppo tecnico di ricerca del Soccorso Alpino, hanno partecipato 11 operatori della Stazione Val di Sole, una unità cinofila, la Guardia di Finanza con un’altra unità cinofila, un cane molecolare della Scuola provinciale Cani da ricerca e catastrofe, i Vigili del Fuoco di Dimaro, Monclassico e Terzolas e le forze dell’ordine. Con la fotoelettrica è stato illuminato il versante della Val Meledrio, dove si sono concentrate le ricerche lungo i boschi, le strade forestali e i sentieri che si sviluppano dall’abitato di Dimaro. Una volta ritrovata, la donna è stata portata a valle e affidata ai sanitari per gli accertamenti medici.

Poche ore dopo, gli operatori della Stazione Val di Sole sono intervenuti in una seconda operazione al rifugio Larcher al Cevedale per soccorrere un’escursionista straniera del 1970 che, dopo essere caduta sul sentiero, si è infortunata alla caviglia senza più riuscire a rientrare a valle in autonomia. La chiamata al Numero Unico per le Emergenze 112 è arrivata intorno alle 9.30.
Il Tecnico di centrale del Soccorso Alpino e Speleologico, con il Coordinatore dell’Area operativa Trentino occidentale, ha chiesto l’intervento della Stazione della Val di Sole e della Val di Rabbi. Sette soccorritori hanno raggiunto il rifugio in circa un’ora di cammino ed hanno prestato le prime cure all’infortunata. Una volta imbarellata, la hanno trasportata a piedi con la barella portantina fino a valle per circa due ore, dove la hanno affidata all’ambulanza per il trasporto in ospedale. L’intervento si è concluso intorno alle 14.20.

Gli operatori della Stazione Val di Sole sono intervenuti ancora nel tardo pomeriggio, poco prima delle 17, per un biker del 1968 di Trento caduto in mountain bike sulla pista di downhill Wild Grizzly nel Bike Park Val di Sole. Nell’incidente l’uomo si è procurato un possibile trauma alla spalla. Raggiunto dai soccorritori è stato stabilizzato, imbarellato e portato a valle, dove è stato consegnato all’ambulanza.

Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA
© RIPRODUZIONE RISERVATA
DELLA FONTE TITOLARE DELLA NOTIZIA E/O COMUNICATO STAMPA

È consentito a terzi (ed a testate giornalistiche) l’utilizzo integrale o parziale del presente contenuto, ma con l’obbligo di Legge di citare la fonte: “Agenzia giornalistica Opinione”.
È comunque sempre vietata la riproduzione delle immagini.

I commenti sono chiusi.