VIDEONEWS & sponsored

(in )

SOCCORSO ALPINO – TRENTINO * A CENIGA PADRE E FIGLIO RECUPERATI DA ELICOTTERO 118, NEL GRUPPO CAREGA INDIVIDUATO ESCURSIONISTA DISPERSO

Doppio intervento per l’area operativa Trentino meridionale del Soccorso Alpino.

Questa mattina, verso le 12, si è svolto un intervento in soccorso a un Socio del Soccorso Alpino Trentino, infortunatosi mentre stava arrampicando con il figlio nella zona di Ceniga. L’uomo è scivolato dopo aver perso l’appiglio, procurandosi un trauma all’arto inferiore. Entrambi sono stati recuperati dall’elicottero e il ferito è stato trasportato all’ospedale Santa Chiara di Trento per gli accertamenti medici. All’intervento hanno partecipato anche i Vigili del Fuoco di Dro.

Il coordinatore dell’Area operativa Trentino Meridionale ha poi chiesto l’intervento dell’elicottero per una seconda operazione di soccorso nel gruppo del Carega. La chiamata al Numero Unico per le Emergenze 112 è arrivata verso le 14.30 da parte di un escursionista in difficoltà. L’uomo stava percorrendo il sentiero che dal rifugio Campogrosso va al rifugio Fraccaroli quando ha perso la traccia ritrovandosi in un punto particolarmente pericoloso caratterizzato da balzi di roccia. Grazie alle coordinate Gps l’elicottero lo ha individuato facilmente e recuperato per poi trasportarlo a valle incolume.