VIDEONEWS & sponsored

(in )

SLYTV * “ DOLPHIN MAN – L’UOMO DELFINO “ « SABATO 30 GENNAIO SU SKY ARTE LA STRAORDINARIA STORIA DI JACQUES MAYOL, L’APNEISTA CHE HA DEDICATO LA SUA VITA AL MARE »

Dopo essere stata d’ispirazione al film “Le Gran Bleu” di Luc Besson, torna protagonista la straordinaria vita di Jacques Mayol, il più grande apneista della storia. Tramite i suoi scritti e grazie alle testimonianze di amici e parenti, sarà proprio Mayol a raccontarsi nel documentario Dolphin Man – L’uomo delfino in onda su Sky Arte (canali 120 e 400) sabato 30 gennaio alle 21.15 e in streaming su NOW TV.
Convinto di poter sfidare le barriere fisiche tra l’uomo il mare, Jacques Mayol era alla ricerca di una perfetta armonia tra l’uomo e i fondali marini. Credeva fortemente nella somiglianza tra gli uomini e i delfini, ne studiava e imitava il comportamento, da qui il soprannome di “Uomo Delfino” che lo ha reso famoso in tutto il mondo.

Praticava regolarmente lo yoga e altre attività meditative, imparando a controllare la respirazione e il battito cardiaco. Nonostante la sua fosse una carriera sportiva, non aveva velleità di competizione ma credeva fortemente nel superamento dei limiti fisici dell’uomo. Fu così che divenne il primo apneista a superare la barriera simbolica dei 100 metri sott’acqua e a 56 anni, riuscì a battere il suo record raggiungendo i 105 metri.

A partire dalla sua nascita a Shanghai nel 1927 fino ai suoi numerosi record mondiali, questo film si basa sui suoi ricordi, su grandi archivi e immagini sottomarine, testimonianze dei suoi cari e dei suoi eredi sportivi (i subacquei William Trubridge, Mehgan Heaney-Grier e Umberto Pelizzari). Dagli Stati Uniti all’Italia passando per l’India e il Giappone, un tuffo emozionante nell’esistenza epica, le crepe e le lotte dell’uomo delfino.
I racconti trasmettono lo spirito di un’epoca e delineano la figura di un atleta bohémien, amante della vita ma anche solitario e bizzarro, che ha dedicato la sua vita al mare.