News immediate,
non mediate!

SINPREF E AP * ORDINANZA PRESIDENTE SICILIA HOT-SPOT: « SUSCITA STUPORE LA SUA INIZIATIVA, SOLAMENTE CON IL VIMINALE VANNO AFFRONTATI E RISOLTI POSSIBILI MOTIVI DI CONFRONTO »

Scritto da
16:02 - 26/08/2020

Ordinanza Presidente Sicilia su hot-spot e centri accoglienza migranti. Suscita stupore l’iniziativa del Presidente della Regione Sicilia, stando a notizie di stampa, di sollecitare le prefetture di quel territorio – pena, nella negativa, possibile deferimento alla Autorità giudiziaria – a dare tempestiva esecuzione alla ordinanza con la quale ha disposto la chiusura di hot-spot e centri di accoglienza migranti.

Senza entrare minimamente nel merito della questione, varrà infatti nondimeno rammentare, in proposito, che com’è noto, al pari di quelle presenti su tutto il territorio nazionale, tali strutture sono operative per l’accoglienza di persone su specifiche disposizioni del Viminale, con il quale solamente vanno pertanto affrontati e risolti possibili motivi di confronto.

Quanto sta accadendo in queste ore, con ordinanze, di Presidenti di Regione e Sindaci, contrastanti con direttive e circolari ministeriali, sta ancor maggiormente agitando un quadro normativo complesso in tema di gestione dell’accoglienza degli immigrati, resa oltremodo difficile dalle altrettanto delicate procedure per prevenire la diffusione del Covid.

Da sempre i prefetti, come ampiamente dimostrato lavorando in silenzio e sul campo anche in occasione dell’emergenza prodotta dell’epidemia in atto, garantiscono l’unità della Repubblica, raccordando la rete istituzionale a livello territoriale.

Per questo, nello spirito di servizio che ne connota ruolo e stile operativo, essi continueranno ad assicurare l’operatività necessaria a superare il delicato momento che il Paese sta vivendo, nonostante le tante carenze in termini di risorse umane che restano da colmare con urgenza.

In questo contesto attendono che si definisca con chiarezza chi deve fare cosa, così da evitare, ora e come anche nel recente passato, di ‘pagare’ con avvisi di garanzia o con inviti a dedurre del Giudice contabile, l’operare per trovare, direttamente sul campo, soluzioni concrete a situazioni emergenziali o di non prevedibile sopravvenienza.

Le scriventi OO.SS. continueranno a seguire con la massima attenzione gli sviluppi della vicenda.

 

*

Associazione Sindacale dei Funzionari Prefettizi – Giannelli

Associazione Prefettizi – Corona

 

Categorie Articolo:
LANCIO D'AGENZIA

I commenti sono chiusi.