Il Coronavirus è giunto anche in Italia, in diverse Regioni del Nord Italia vi è emergenza: scuole e università chiuse, manifestazioni sportive cancellate ed altri eventi sospesi e/o cancellati. Persone sotto osservazione, in terapia intensiva, in isolamento domiciliare e, purtroppo, ci sono state le prime due vittime.

Così ha dichiarato il Segretario Generale del Libero Sindacato di Polizia LI.SI.PO., Antonio de Lieto – L’Italia è punto di approdo per masse di immigrati. In questo periodo, nel mondo, vi è un forte allarme per la comparsa di terribili e mortali malattie che destano preoccupazione.

Il riferimento va al coronavirus, a causa del quale in Cina si contano miglia di morti ed un numero impressionante di persone contagiate.

A giudizio del Libero Sindacato di Polizia (LI.SI.PO.) – ha concluso de Lieto – Il Governo deve chiudere immediatamente tutte le nostre frontiere senza se e senza ma ed a tal riguardo ci si chiede, vista la gravità del caso di specie, come mai tale provvedimento ancora non è stato adottato?

La vita degli ITALIANI è in serio pericolo ed il Popolo si aspetta un segnale forte dal Governo, finalizzato alla maggiore tutela di tutti i cittadini. Chi a tempo non aspetti tempo…! Gli italiani hanno paura!