VIDEONEWS & sponsored

(in )

SENATRICE CONZATTI (IV) * PARITÀ DI GENERE: « PREVISTA LA PREDISPOSIZIONE DI UN PIANO STRAORDINARIO DI MISURE FINALIZZATE AL SOSTEGNO DEL LAVORO FEMMINILE »

La mozione 227, approvata in Senato il 13 maggio e promossa dalla Sen.ce Donatella Conzatti (IV), racchiude un insieme di misure volte alla riduzione della disparità di genere. Infatti la sua applicazione prevede la predisposizione di un piano straordinario di misure finalizzate al sostegno e all’incentivazione del lavoro femminile.

La Sen.ce Conzatti durante il suo intervento in aula ricorda l’importanza della parità di genere espressa dalla Costituzione italiana e dai Trattati Internazionali, i quali devono essere una guida per costruire una società più gender equality.

“Vogliamo ringraziare la ministra Bonetti per il suo impegno a sostegno del lavoro delle donne e per continuare a portare avanti con convinzione una battaglia spesso difficile per la parità di genere e per una conciliazione davvero condivisa, a partire dai congedi parentali per i papà. La mozione appena approvata in Senato impegna il governo ad attuare un piano per l’occupazione femminile, per far diventare l’Italia un Paese paritario e competitivo. Un progetto a cui la Ministra di Italia Viva lavora sin dal suo insediamento, con idee innovative e vincenti come il Piano strategico per la parità di genere, il Family Act o il piano per l’infanzia.

La Mozione rafforza il suo lavoro e il suo impegno, nel far comprendere a tutto il Governo che senza la piena occupazione femminile non c’è un vero sviluppo economico. Come abbiamo sempre detto: bene le task force paritarie, bene i posti nelle posizioni apicali, ma adesso è assolutamente necessario ascoltare le proposte della Ministra Bonetti che sostengono il lavoro di tutte le donne, ogni giorno”, cosi in una nota le senatrici di Italia Viva Donatella Conzatti e Daniela Sbrollini, promotrici della mozione per il lavoro delle donne nella Fase 2.