VIDEOINTERVISTA AL SEGRETARIO UIL FPL TRENTINO

MARCELLA TOMASI

Focus su: « Pat ed Enti Locali/ Covid / Contratti Collettivi / Scuola / Centrosinistra e Lega

Trento. de Bertoldi (FdI): Da PATT polemiche strumentali confermano inconsistenza politica. “La ridicola inconsistenza politica del PATT, ormai finanche incapace di rispettare se stesso, ha raggiunto l’apice con le strumentali polemiche sulla confluenza del movimento Agire e del suo leader Claudio Cia in Fratelli d’Italia. Il partito autonomista, che ha ridicolizzato per anni l’autonomia provinciale nella totalizzante impresa di occupare ogni poltrona disponibile, oggi critica Cia che, per entrare nel partito di Giorgia Meloni, ha da subito messo a disposizione il proprio ruolo di assessore. Davvero incredibile.

Peraltro il delirio dei sottoposti trentini della Svp, alla faccia di ogni coerenza, arriva a giudicare incompatibile ogni alleanza con il terzo partito italiano, con il quale peraltro stanno invece governando a Riva del Garda, cioè in uno dei più importanti comuni del Trentino. Forse l’autonomista innata passione per le poltrone ha fatto loro dimenticare sulla costiera gardesana l’inadeguatezza di Fratelli d’Italia? Insomma, consiglio a loro un buon vocabolario e pure un dizionario per capire meglio che -Heimat- in italiano si traduce con Patria, e che sovranismo si declina con amore del territorio e dell’autonomia, come proprio a Trento ha spiegato Giorgia Meloni”.

Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia, Andrea de Bertoldi.