Golden Power: Conzatti (IV), “Senato al Governo: rafforzare norme Golden Power”. “La Commissione bilancio del Senato ha espresso parere favorevole al Dpcm sulla Golden Power con la richiesta al Governo di integrare fra le definizioni quella di “attività economiche di rilevanza strategica” per rendere più chiara l’applicabilità delle disposizioni ai soggetti che esercitano attività d’impresa e di differenziare i requisiti di fatturato e di dimensioni relativi alle imprese operanti nei settori dell’energia, dell’acqua, della salute e del settore finanziario in ragione delle specifiche condizioni di base dell’offerta dei relativi prodotti e servizi.

Inoltre, il Senato chiede una riduzione delle soglie minime indicate per le imprese che esercitano attività economiche aventi una rilevanza strategica nel settore finanziario, creditizio e assicurativo al fine di ampliare la portata applicativa della disciplina. Infine si chiede di includere tra i beni e rapporti di rilevanza strategica per l’interesse nazionale la disciplina relativa alla libertà e al pluralismo dei media, già prevista al comma 1 dell’articolo 15 del decreto-legge 8 aprile 2020, n. 23, convertito, con modificazioni, dalla legge 5 giugno 2020, n. 40.” lo dichiara la Senatrice Conzatti, estensore e relatrice del parere al Governo e capogruppo di Italia Viva in commissione bilancio.