News immediate,
non mediate!

SCHULLIAN (SVP – MISTO) * REFERENDUM PROPOSITIVO: « CHIEDIAMO CHE VENGA INSERITO IL LIMITE DEL RISPETTO DEI TRATTATI INTERNAZIONALI »

Scritto da
18:54 - 13/02/2019

“L’autonomia altoatesina della regione Trentino-Alto Adige Sudtirol è assicurata sul piano internazionale dall’Accordo di Parigi.

È ben vero che è stata attuata con Legge costituzionale, perché lo Statuto di autonomia è Legge costituzionale non suscettibile di referendum propositivo, ma è attuata anche tramite leggi ordinarie che, in teoria, potrebbero subire modificazioni su iniziativa popolare, per cui chiediamo che venga inserito il limite del rispetto dei trattati internazionali.

Abbiamo presentato un emendamento che mira ad introdurre un parametro di valutazione di ammissibilità delle proposte referendarie consistente nel rispetto delle competenze legislative delle regioni e delle province autonome di Trento e di Bolzano.

L’approvazione dell’emendamento e l’inserimento di tale parametro avrebbe anche un effetto deflattivo del contenzioso pendente dinanzi alla Corte costituzionale tra regioni e Stato, avente ad oggetto appunto l’intrusione nella sfera di competenza regionale”.

Lo ha detto intervenendo in Aula il presidente del gruppo Misto alla Camera ed esponente Svp Manfred Schullian.

Categorie Articolo:
LANCIO D'AGENZIA

I commenti sono chiusi.