VIDEONEWS & sponsored

(in )

ROVERETO CON ZAMBELLI * GIUNTA COMUNALE (TN) – CONDANNA CORTE CONTI: « LA CITTÀ NON PUÒ PERMETTERSI ANNI DI ATTESA CON UN’AMMINISTRAZIONE AZZOPPATA »

Apparteniamo a quella cultura politica che non commenta le sentenze e che crede nella presunzione di innocenza finché le condanne non passano in giudicato. Di conseguenza auguriamo sinceramente alle persone coinvolte di dimostrare la propria estraneità ai fatti oggetto di condanna da parte della magistratura contabile nell’interesse loro, delle loro famiglie e della città.

Le sentenze non si commentano, ma non devono nemmeno – come osserviamo dai primi commenti – essere annacquate dentro un discorso generalista: che il ruolo del sindaco sia tra quelli più gravosi e irti di responsabilità – talvolta surreali – è certo. Ma c’è grande differenza tra un dito schiacciato in una porta, un infortunio dovuto ad una buca in una strada, spese di rappresentanza contestabili, e la fattispecie particolarmente grave oggetto di condanna di primo grado.

Rovereto, in un periodo complicato e difficile come quello che stiamo vivendo, ha bisogno di una guida pienamente concentrata sulla ripresa, ma questa macchia inevitabilmente inciderà sulla capacità di lavoro della giunta. Pertanto, nell’interesse esclusivo della citta, auspichiamo che la magistratura – rispetto all quale nutriamo piena fiducia – proceda nel più breve tempo possibile al secondo grado di giudizio. Rovereto non può permettersi anni di attesa con un’amministrazione azzoppata a pochi mesi dalle elezioni.

 

*

Andrea Zambelli
Fation Mullici
Consiglieri comunali