“A maggior ragione dopo l’incontro con le organizzazioni sindacali riteniamo assolutamente necessario sospendere il disegno di legge in materia di appalti.

Le norme, così come si delineano dopo gli emendamenti del presidente Fugatti, se fossero approvate non raggiungerebbero lo scopo condivisibile e originariamente proclamato, cioè la piena tutela dei lavoratori e sono talmente complicate che rischiano di essere contraddittorie e inapplicabili.

La materia è molto complessa e delicata, per questo richiede un supplemento di attenzione e un lavoro di condivisione con le parti sociali, imprese e sindacati per elaborare una norma davvero migliorativa.”

 

*

Ugo Rossi
Gruppo consiliare Patt