VIDEONEWS & sponsored

(in )

ROSSI – DALLAPICCOLA – DEMAGRI (PATT) – INTERROGAZIONE * TAMPONI RAPIDI: « QUELLI EFFETTUATI DA DICEMBRE E NON ENTRATI NEL CONTEGGIO DEI DATI INVIATI A ROMA SEMBRANO ESSERE 54.079, QUANTI SONO STATI I “POSITIVI”? »

Depositata in data odierna dal gruppo consiliare PATT a prima firma del cons. Ugo Rossi.

I TAMPONI RAPIDI EFFETTUATI DALL’INIZIO DI DICEMBRE E NON ENTRATI NEL CONTEGGIO DEI DATI INVIATI A ROMA SEMBRANO ESSERE 54.079.

E’ COSÌ? QUANTI SONO I POSITIVI RELATIVI A QUESTI TAMPONI?

In attuazione della risoluzione n.28 la giunta provinciale ha fornito i seguenti dati, conteggiati al 14 gennaio 2021.

Tamponi molecolari effettuati n. 477.138.

Tamponi rapidi effettuati n. 57.561 (conteggiati dal 4 dicembre 2020 al 14 gennaio 2021).

La somma dei tamponi (molecolari e rapidi), effettuati al 14 gennaio e fornita in risposta alla risoluzione, è quindi di 534.699.

Il numero totale di tamponi contenuto nella tabella ufficiale della Protezione Civile (quindi con dati forniti dalla Provincia) alla data del 15 gennaio riporta 480.620.

La differenza è quindi di 54.079 tamponi.

Tali tamponi sembrerebbero quindi non essere stati conteggiati nei dati trasmessi a Roma dalla Provincia, nel periodo dal 4 dicembre 2020 al 14 gennaio 2021.

Se così fosse sarebbe importante conoscere le motivazioni di tale discrepanza.

Se fosse confermato tale numero di tamponi rapidi sarebbe importante conoscere anche quanti siano stati i tamponi “positivi” rispetto ai 54.079 effettuati.

Tutto ciò premesso,

si interroga la Giunta provinciale per conoscere:

1. se conferma o meno che 54.079 tamponi non siano conteggiati nel totale riportato alla data del 15 gennaio nelle tabelle ufficiali della Protezione Civile e qualora così fosse (o anche per ogni eventuale cifra diversa) per quale motivazione vi sia differenza fra i due dati (totale protezione civile e totale fornito in risposta alla risoluzione);

2. quanti sono stati i “positivi” rispetto ai 54.079 tamponi rapidi che sembrano non essere stati conteggiati e rispetto ai 57.561 tamponi rapidi dichiarati come effettuati nella risposta alla risoluzione n. 28.

A norma di regolamento si chiede risposta scritta.

 

*
Ugo Rossi
Michele Dallapiccola
Paola Demagri