VIDEONEWS & sponsored

(in )

RAVETTO * ELEZIONI: “LO STATO AIUTI LE NEO MAMME IN ALLATTAMENTO, PREVEDERE COSTI SOSTENUTI DALLE MADRI SIANO DETRAIBILI”

“Sono candidata capolista nella zona del comasco, Sondrio, Campione d’Italia e Lecco, nonché nel collegio uninominale di Como e così come ho fatto oggi per venire qua da voi dovrò fare delle fughe tra una poppata e l’altra della mia bambina nata da poco. Appena possibile andrò nei territori con fascia, bambina e biberon vari.

Questa esperienza mi sta facendo comprendere che l’allattamento è un vero e proprio lavoro per una madre, lavoro troppo spesso sottovalutato e non adeguatamente valorizzato dall’istituzione pubblica.

Al netto dei vari piani natalità, delle proposte di detrazione dei costi dei pannolini e dei latte in polvere, mi sono convinta che il vero aiuto alle mamme lo si fornirebbe offrendo – a titolo gratuito da parte dello Stato – un supporto post parto di risorse umane – e penso alle ostetriche in casa – che aiutino le mamme nell’allattamento.

E comunque si dovrebbe almeno prevedere che i costi sostenuti dalle madri per tali persone siano detraibili. Questa senz’altro sarà una mia battaglia nella prossima legislatura e stresserò chiunque sarà il prossimo Ministro della Salute affinché metta in atto questa mia proposta”.

Lo ha detto Laura Ravetto, deputata di Forza Italia, intervenendo a Milano alla presentazione dei candidati di Forza Italia in Lombardia, alla quale ha preso parte anche la coordinatrice regionale Maiastella Gelmini.