VIDEONEWS & sponsored

(in )

RAIPLAY * « LO SPECIALE DEDICATO ALL’IMPRESA CHE RESE IL K2 LA MONTAGNA DEGLI ITALIANI » (LINK VIDEO)

Sessantacinque anni fa la conquista italiana del K2. Su RaiPlay lo speciale dedicato all’impresa che rese il K2 la montagna degli italiani.

Era il 31 luglio 1954 e la spedizione organizzata dal professor Ardito Desio per la conquista del K2 – la montagna più insidiosa tra quelle del Karakorum, la seconda più alta del mondo, inviolata fino a quel momento – raggiunge la vetta a 8611 metri. Gli alpinisti italiani, quelli che Desio definì davanti al presidente del consiglio Alcide De Gasperi, “i migliori del mondo”, avevano incontrato, nonostante un meticoloso lavoro di preparazione e acclimatamento, serie difficoltà legate alla carenza di ossigeno e alle bassissime temperature. Ma il 31 luglio, alle 18, Achille Compagnoni e Lino Lacedelli arrivano a piantare sulla cima le bandiere italiana e pakistana.

A quell’impresa, avvenuta 65 anni fa, la Rai ha dedicato anche una fiction, “K2, la montagna degli italiani” disponibile sulla piattaforma RaiPlay, rimarcando l’importanza di un risultato storico che ebbe un grande valore per l’Italia.

“Questa non è solo un’impresa alpinistica” disse il professor Desio al presidente del consiglio Alcide De Gasperi che esponeva le difficoltà a finanziare, a meno di dieci anni dalla fine della Seconda guerra mondiale, una spedizione sportiva di tale portata. “Quello che ci serve è un sogno, dobbiamo ridare alla nostra gente l’orgoglio di essere italiani. Aiutare l’Italia a fare un passo verso il cielo.”

Alla spedizione parteciparono 13 alpinisti e 5 ricercatori italiani con il supporto fondamentale di 11 alpinisti pakistani etnia hunza e altri 2 collaboratori pakistani.

 

LINK