VIDEONEWS & sponsored

(in )

RAI 5 – NESSUN DORMA * NELL’ULTIMA PUNTATA SI RACCONTERÀ IL FENOMENO CHE HA INFLUENZATO OGNI GENERE MUSICALE: LA MUSICA DI NAPOLI, DAI BRANI DEL ‘500 AL RAP DI OGGI

Provare a raccontare un fenomeno che ha influenzato ogni genere musicale: la musica di Napoli, dai brani del ‘500 al rap di oggi. È la sfida al centro dell’ultima puntata di “Nessun Dorma”, in onda lunedì 15 ottobre alle 21.15 su Rai5.

Per affrontare questo stimolante percorso Massimo Bernardini si affida a Peppe Servillo, interprete colto della musica napoletana nonché vincitore del Festival di Sanremo con i suoi Avion Travel; il Solis String Quartet, capace di riarrangiare in modo sorprendente sia brani classici che canzoni moderne; Carmela Remigio, soprano italiano erede della migliore tradizione operistica.

Come sempre, si aggiunge alla discussione anche l’ultima generazione musicale, quella di Rocco Hunt e del suo rap, in una contaminazione continua di visioni e spunti musicali. E lo spazio dedicato ai giovani musicisti si apre anche ai Blindur, band napoletana dai sapori nordici, già vincitrice del premio Buscaglione.

Tutti gli ospiti si esibiscono in performance live realizzate ad hoc per lo studio di Nessun Dorma. Partecipano alla discussione gli allievi del Conservatorio di Torino, della Jazz School, dell’ANBIMA, gli studenti del Dams e della Scuola Holden, i giovani cantautori e le band emergenti. Autori del programma sono Massimo Bernardini, Filippo Arriva, Sebastiano Pucciarelli, Luca Amabile Stifano, Marta Teodoro con la consulenza di Carla Moreni e Beba Maturo, produttore esecutivo Valeria Negro e regia di Gianna Cuccurullo. Il programma è realizzato nel Cptv di Torino con la scenografia di Alessandro Carletto e a cura del Nucleo produttivo Rai Cultura di Torino.