RAI 3 * ‘ TGR PETRARCA ‘: UN VIAGGIO TRA LE SFUMATURE DELLA PAROLE ‘ GIOCO ‘ A PARTIRE DAL SUO SIGNIFICATO

Un viaggio tra le sfumature della parole “gioco”, a partire dal suo significato, spiegato del presidente dell’Accademia della Crusca, Claudio Marazzini. Lo propone “Petrarca”, il settimanale della Tgr realizzata dalla redazione di Torino con il contributo delle sedi di tutta Italia, in onda sabato 27 ottobre alle 12.55 su Rai3.

Ad aprire la puntata – condotta Elisabetta Terigi sullo sfondo di un luna park alla periferia di Torino – la leggerezza ironica di Isabella Rossellini che in un libro ha raccontato il suo curioso rapporto con le galline. Sempre nel capoluogo piemontese, obiettivo sugli studenti di due licei che hanno “giocato” sfidandosi in una gara di oratoria, mentre a Novara “Petrarca” incontra Altan, il papà della Pimpa Altan.

La scrittrice Valeria Parrella parla di Pippi Calzelunghe a 60 anni dalla sua pubblicazione in Italia e del gioco più amato dagli italiani, il calcio, scrivono Edoardo Maturo e Ernesto Ferrero. Ha invece giocato la sua vita la poetessa del XV secolo Isabella Morra: a Valsinni, in Basilicata, la sua storia rivive in un parco letterario. Una pagina speciale, inoltre, è dedicata al Gattopardo di Giuseppe Tomasi di Lampedusa, pubblicato il 28 ottobre 1958. Come ogni settimana, infine, il consiglio di un libraio e le anticipazioni dei titoli in uscita. La chiusura è in poesia, con una filastrocca di Gianni Rodari tratta dalle Teche Rai.