VIDEONEWS & sponsored

(in )

RAI 3 – ” PASSATO E PRESENTE ” « IL RICORDO DI MARIA MONTESSORI A 150 ANNI DALLA SUA NASCITA, TRA GLI SCIENZIATI ITALIANI PIÙ CONOSCIUTI E CELEBRATI ALL’ESTERO »

Da oltre un secolo Maria Montessori è tra gli scienziati italiani più conosciuti e celebrati all’estero. Le sue scoperte scientifiche e soprattutto i suoi studi in campo pedagogico hanno conosciuto una diffusione straordinaria: scritto nel 1909, “Il metodo della pedagogia scientifica” è stato tradotto in tutte le lingue e applicato nelle scuole di tutto il mondo. Un personaggio raccontato, in occasione del centocinquantesimo anniversario della nascita, dalla professoressa Valeria Paola Babini e da Paolo Mieli a “Passato e Presente”, il programma di Rai Cultura in onda lunedì 31 agosto alle 13.15 su Rai3 e alle 20.30 su Rai Storia.

In primo piano aspetti poco noti del suo percorso di vita, a partire dagli anni della formazione e delle scelte che la portano a diventare medico, psichiatra, docente di antropologia all’Università di Roma, prima dell’affermazione in campo pedagogico. Ne emerge anche una figura di primo piano del femminismo, impegnata nelle attività sociali e vicina al mondo della politica. Dopo l’ascesa di Mussolini, Maria Montessori avrà un rapporto difficile con il fascismo: i contrasti la porteranno a lasciare l’Italia nel 1933 e a viaggiare in molti Paesi, dove diffonderà la sua teoria educativa. Dalla fine della Seconda Guerra Mondiale fino alla morte, avvenuta nel 1952, si impegnerà senza sosta per l’affermazione del proprio metodo educativo.