VIDEONEWS & sponsored

(in )

RADIO1 – “ UN GIORNO DA PECORA “ * CORONAVIRUS, GIGI PROIETTI: « I GIOVANISSIMI NON PENSINO SOLO A LORO, POSSONO ESSERE PORTATORI »

Come comportarsi col Coronavirus? “Ci starò molto attento. Ho lavorato fino a venerdì scorso, ora mi abituero’ a riposare, visto che ho faticato molto. Devo stare a casa? Si, ma io a casa non sto affatto male. Anzi, visto che abbiamo un giardino grande abbiamo anche comprato quattro galline, che fanno già le uova…”

A parlare è Gigi Proietti, che oggi è intervenuto alla trasmissione di Rai Radio1 Un Giorno da Pecora, condotta da Giorgio Lauro e Geppi Cucciari. Molti suoi colleghi hanno fatto un appello affinché in questo momento si resti a casa. Lei cosa si sente di dire? “Di rispettare questo appello. Ho sentito – ha proseguito Proietti a Rai Radio1 – delle interviste a giovani e giovanissimi che non mi sono affatto piaciute, in cui dicevano ‘tanto a noi non accade nulla’, non rendendosi conto che possono esser portatori, come si diceva un tempo.

Non so se non lo sanno o fingono di non saperlo. Viene fuori che il Paese, dal mio punto di vista, reagisce in maniera non sempre accettabile”.