INTERVISTA AL SEGRETARIO UIL DEL TRENTINO, WALTER ALOTTI

Focus su: Bilancio Pat - Partecipate Pat - Concertazione Sindacati

Antonella Viola, immunologa dell’Università di Padova, oggi è intervenuta ad Un Giorno da Pecora, su Rai Radio1, dove oltre alle sue considerazioni sul momento delicato che stiamo vivendo a causa del Coronavirus ha parlato anche di tematiche più leggere. A partire dai suoi colleghi medici. Con chi di loro andrebbe a cena? “Sono già andata a cena con Andrea Crisanti, è stata una piacevolissima serata. Io e Andrea abbiamo frequentato lo stesso istituto di Basilea, dove ci siamo formati entrambi professionalmente, anche se in periodi diversi”. Qual è il virologo più affascinante secondo lei? “Direi Fabrizio Pregliasco, ha un piglio calmo ed è sempre moderato nei toni. E’ dolce e, anche scientificamente, è più posato”. Il dottor

Pregliasco ci ha raccontato che sui social gli arrivano insulti e perfino minacce di morte. Capita anche a lei? “No, io ho ricevuto solo un paio di mail di insulti, per il resto sono per la maggior parte richieste di aiuto”. E c’è qualcuno che, vedendola in tv, le ha fatto delle avances sui social? “Mi scrivono di tutto di più, ad esempio proposte di matrimonio, che ricevo molto frequentemente. L’ultimo che mi ha scritto aveva 31anni, ma io sono felicemente sposata”.

Quante volte le saranno arrivate queste avances? “Dall’inizio della pandemia avrò ricevuto una 50ina di richieste ‘galanti’, mai nessuna sopra le righe però, tutti galantuomini…”, ha spiegato l’immunologa a Un Giorno da Pecora. A proposito: secondo lei in questo momento si possono avere rapporti sessuali oppure, come ha detto Pregliasco, è meglio evitare? O ci si può almeno baciare? “Si può ‘limonare’ e si può fare l’amore, assolutamente si, noi dobbiamo convivere almeno fino all’estate con questa situazione, cosa dovremmo fare?”