VIDEONEWS & sponsored

(in )

QUESTURA DI TRENTO * DANNEGGIAMENTO NEGOZIO ZIGLIO – ROVERETO: « IDENTIFICATO E DENUNCIATO IL RESPONSABILE, È UN GIOVANE VENTENNE DEL POSTO »

Nella serata del 7 agosto un gruppo di tre ragazzi aveva portato scompiglio nel centro storico di Rovereto, con tanto di schiamazzi, provocazioni ed insulti vari.

Dopo aver litigato con un barista che si era rifiutato di dar loro altri alcolici, la serata del gruppetto finiva con le vetrine del negozio Ziglio infrante da uno dei tre che si allontanavano a gambe levate.

I poliziotti del Commissariato, sempre presenti sul territorio, hanno però subito riconosciuto dalle immagini acquisite il volto noto di un giovane ventenne roveretano e dei suoi amici abituali.

L’identificazione del responsabile è stata possibile non solo per la approfondita conoscenza della città e dei suoi abitanti da parte degli operatori della Polizia di Stato, ma anche con la preziosa collaborazione dei cittadini che hanno assistito all’evento.

Il giovane è stato quindi denunciato alla Procura della Repubblica di Rovereto per danneggiamento aggravato.