Nei giorni 29 e 30 giugno 2020, la Polizia Stradale ha svolto sull’intero territorio nazionale uno dei servizi denominati “ALTO IMPATTO”, finalizzato al controllo dei veicoli trasportanti merci pericolose.

Nell’ambito di tale attività, la Polizia Stradale di Trento ha controllato 19 veicoli industriali, di cui 9 di nazionalità italiana e 10 comunitari.

Dai controlli effettuati sono emerse 21 violazioni, 19 relative alla specifica normativa (2 per aspetti relativi alla regolarità della documentazione, 11 relativi ai veicoli e 6 inerenti la dotazione di sicurezza da avere obbligatoriamente al seguito per il trasporto di merci pericolose) e ulteriori 2 sanzioni per violazioni della normativa sul trasporto di merci, comune a tutti i veicoli industriali.

In totale, per le sole irregolarità in materia di trasporto di merci pericolose, sono state comminate sanzioni per un totale di 5.245,40 euro.