PROVINCIA DI TRENTO

Giornata dell'Autonomia 2019 - video integrale tv -

Kompatscher: “Turismo, la qualità è più importante della crescita”. Il presidente Arno Kompatscher commenta i dati sull’andamento turistico: “Numeri positivi, ma la sfida è aumentare la qualità”.

“Quando ‘gira’ il motore del turismo, anche gli altri settori, dall’agricoltura al bancario, ne traggono benefici”. Questo il commento del presidente Arno Kompatscher relativo ai dati sulle presenze turistiche nell’estate 2018 diffusi dall’Astat. “La stagione estiva – prosegue il Landeshauptmann – è stata positiva da molti punti di vista e mi auguro possa essere seguita dal buon andamento anche di quella invernale. Le infrastrutture turistiche vanno a vantaggio sia degli ospiti sia della popolazione altoatesina”.

Secondo il presidente “le cifre mostrano anche che la tendenza è verso soggiorni sempre più brevi, un dato che non va nella direzione di uno sviluppo sostenibile ed è pertanto una grande sfida per il settore trovare una via per arrivare a un’inversione di tendenza, puntando al valore aggiunto e non a un record nei pernottamenti”.

In alcune parti del territorio è stato raggiunto il limite massimo di presenze, osserva il presidente, “e si registra ormai un diffuso consenso – aggiunge – sul fatto che l’obiettivo non sia l’ulteriore crescita, bensì la sostenibilità, e ciò anche nell’interesse del turismo stesso”. Tra le maggiori sfide per il futuro, Kompatscher, indica, infine quella di “mantenere e rafforzare la struttura aziendale variegata e familiare”.