News immediate,
non mediate!
Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

PROVINCIA BOLZANO * TRAFFICO AL BRENNERO – KOMPATSCHER: “ABBIAMO IL CONSENSO EUROPEO PER GLI INCENTIVI AL PASSAGGIO DA GOMMA A ROTAIA”

Scritto da
15.26 - martedì 06 febbraio 2018

Dalla Giunta: traffico al Brennero, consenso sulle misure. Kompatscher soddisfatto per l’esito del vertice sul traffico lungo l’asse del Brennero. Consenso europeo per gli incentivi al passaggio da gomma a rotaia.

Il giorno dopo il vertice di Monaco di Baviera dedicato ai problemi del traffico lungo l’asse del Brennero, il presidente Arno Kompatscher è tornato sull’esito dell’incontro con i ministri dei trasporti di Italia, Austria e Germania, e con i presidenti delle Regioni attraversate dal corridoio di collegamento nord-sud. “Abbiamo sostenuto con forza – ha spiegato Kompatscher – che la situazione attuale legata ai transiti e all’inquinamento non è più tollerabile.

Tutti sono d’accordo, e questo è già un ottimo risultato, che non basta attendere il completamento del tunnel di base del Brennero, ma occorre intervenire subito con misure concrete”. L’obiettivo è quello di incentivare sia lo spostamento da gomma a rotaia dei mezzi pesanti, sia l’abbattimento del traffico deviato, ovvero quello provocato dalla maggior convenienza del Brennero rispetto ad altri valichi alpini.

Tra le misure concordate fra tutti i partecipanti al vertice, il Landeshauptmann ha citato l’armonizzazione dei sistemi tecnici, giuridici e amministrativi per il trasporto merci (“occorre togliere questi ostacoli”, ha detto Kompatscher), oltre naturalmente alla questione del pedaggio di corridoio. “Su questo punto – ha spiegato il presidente altoatesino – abbiamo incassato l’ok del governo italiano al principio secondo il quale chi più inquina, più paga.

Il tavolo tecnico che è già al lavoro sul tema è chiamato a giungere a breve ad una soluzione”. Per ciò che riguarda, invece, la capacità infrastrutturale dell’autostrada, Kompatscher ha sottolineato che “pur non essendo d’accordo, la Germania ha preso atto della necessità di introdurre un sistema di dosaggio e filtro dei transiti. Occorre un’intesa sui limiti quantitativi oltre i quali l’autostrada del Brennero non può andare”.

Il vertice andato in scena ieri (5 febbraio) a Monaco verrà bissato a maggio a Innsbruck, e poi si svolgerà a cadenza annuale con l’obiettivo di monitorare costantemente le misure messe in campo e la loro efficacia.

Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

I commenti sono chiusi.