VIDEONEWS & sponsored

(in )

PROVINCIA BOLZANO * TORNA LA PIATTAFORMA RESISTENZE: FESTIVAL DAL 21 AL 25 APRILE, AL VIA IL BANDO PER IL 2018

Piattaforma Resistenze, al via il bando per il 2018. Torna la Piattaforma Resistenze: festival dal 21 al 25 aprile, online il bando per progetti con scadenze a gennaio e maggio. Tema dell’anno la periferia.

Le periferie saranno lo spazio di interesse di #bandoresistenze18 che apre la possibilità a realtà di tutto il Trentino Alto Adige di confrontarsi con questo tema. Il bando è promosso da Piattaforma Resistenze grazie alla collaborazione e al sostegno delle politiche giovanili della Provincia di Bolzano (Ripartizione cultura italiana), di quella di Trento e della Regione, ed è rivolto ad associazioni, cooperative, fondazioni, comitati e gruppi informali che operano sul territorio.

#bandoresistenze2018 è alla ricerca di progetti e idee, e invita i soggetti a inviare proposte che abbiano come target privilegiato il mondo giovanile e che siano in reale dialogo con il territorio e i suoi abitanti, in un’ottica di prevenzione rispetto al senso di marginalità tipicamente percepito in zone di periferia. Per partecipare con idee da realizzare nel corso del 2018 c’è tempo fino al 22 gennaio, doppia scadenza invece – a gennaio e maggio – per la novità di quest’anno che permetterà di avanzare proposte per il programma del doppio appuntamento con il Festival delle Resistenze: tutti i bandi e la modulistica sono a disposizione sul web all’indirizzo piattaformaresistenze.it.

“Sono convinto che la cultura sia uno strumento importante per creare coesione sociale e sviluppo del territorio – spiega l’assessore Christian Tommasini – con questo bando sosteniamo progetti di coinvolgimento attivo dei cittadini per rivitalizzare i quartieri e costruire assieme un appuntamento ormai affermato come è il Festival delle Resistenze contemporanee”.

Per quanto riguarda la sezione dei progetti, ovvero delle idee da sviluppare nel corso del 2018, vi è la possibilità di accedere a finanziamenti sino a 10mila euro presentando le proprie proposte entro le ore 12 del 22 gennaio. Doppio call, invece, per la sezione “La tua idea per il festival”, che apre la possibilità a realtà del territorio di diventare a tutti gli effetti “curatrici” di uno degli appuntamenti del programma del Festival delle Resistenze.

Rimane il 22 gennaio il termine per le proposte riguardante l’edizione di Bolzano del Festival delle Resistenze contemporanee (si svolgerà dal 23 al 25 aprile), mentre in trentino, dove il Festival sbarcherà tra il 14 e il 16 settembre, la deadline è stata fissata al 31 maggio. Ai vincitori sarà garantita la copertura delle spese per la realizzazione dell’evento da parte di Piattaforma resistenze

La Piattaforma delle Resistenze contemporanee è un progetto regionale che sostiene, coordina e sviluppa iniziative in ambito culturale, giovanile e scolastico, e ha come obiettivo la sensibilizzazione della collettività, in particolare dei giovani, sui temi della memoria e della cittadinanza attiva. Dal 2014 viene attivato #bandoresistenze per coinvolgere realtà del territorio e unire le energie verso comuni scopi, sino ad oggi i progetti finanziati sono stati 68.

Risale al 2011, invece, la nascita del Festival delle Resistenze contemporanee, che rappresenta il momento di maggiore impatto e visibilità pubblica dell’intero progetto. Il festival ha come primo obiettivo quello di animare Piazza Matteotti, luogo simbolo della città di Bolzano, con riflessioni sui valori della Costituzione in un giorno speciale, il 25 aprile, tramite incontri, tavole rotonde, workshop e interventi di grandi nomi nazionali e internazionali. Dal 2015 il Festival è regionale con le due edizioni di Bolzano e Trento, e sono già più di 30mila le persone che a vario titolo hanno partecipato agli eventi, e moltissimi gli ospiti intervenuti, tra attori, giornalisti e intellettuali.