News immediate,
non mediate!
Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

PROVINCIA AUTONOMA TRENTO * VIOLENZA SULLE DONNE: « SOLD OUT L’EVENTO “L’ORIZZONTE DELLE DONNE”, ORGANIZZATO DAL SISTEMA BIBLIOTECARIO TRENTINO »

Scritto da
17.32 - venerdì 26 novembre 2021

Sold out l’evento “L’orizzonte delle Donne” organizzato dal SBT. L’evento promosso ieri nel tardo pomeriggio dal Sistema Bibliotecario Trentino per la Giornata contro la violenza sulle donne, “L’orizzonte delle Donne” è andato sold out.

Il pubblico in presenza ha occupato tutti i posti disponibili, oltre a seguire la diretta sul canale Youtube di Trentino Cultura, ed ha partecipato attivamente condividendo riflessioni e punti di vista con la moderatrice dell’evento, Samuela Caliari, responsabile del Sistema Biblotecario Trentino.
Ai partecipanti è stata consegnata una bibliografia con suggerimenti di alcuni testi e cinema sul tema, che si può scaricare anche sul sito di Trentino.Cultura/Biblio.

A seguito di un’introduzione istituzionale – a cura di Monica Ribon, dell’Assessorato all’istruzione, università e ricerca, e di Miriana Detti, dirigente UMSE sviluppo rete dei servizi – l’incontro è entrato nel vivo del dialogo e confronto grazie ai contributi delle due relatrici, Elena Stanchina, responsabile Area psicologia e Professioni sanitarie di Erickson e Lorenza Poletti, scrittrice sensibile al mondo delle donne, che hanno saputo trattare la drammaticità del tema con delicatezza e pragmatismo, mostrando che la violenza sulle donne è purtroppo un fenomeno trasversale, peraltro reso ancora più difficile dall’emergenza pandemica.

In collegamento da remoto vi erano anche quattro studenti dell’istituto Don Milani di Rovereto – Caterina Ciechi, Lucia Fogolari, Sharon Buiotti e Giulio Marzadro – in collaborazione con la docente Laura Modena, che hanno proposto riflessioni ai partecipanti.

L’incontro ha mostrato la necessità di mantenere alta l’attenzione su questi temi non solo in occasione della giornata internazionale, ma durante tutto l’anno.

Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

I commenti sono chiusi.