VIDEONEWS & sponsored

(in )

PROVINCIA AUTONOMA TRENTO * TEATRO SOCIALE – BISESTI INCONTRA I BIMBI DELLA MATERNA: « IL TEATRO È UN BENE ESSENZIALE E LA CULTURA È IL CIBO DELL’ANIMA »

Visita al teatro Sociale, dove è presente l’installazione artistica di Anna Scalfi. L’assessore Bisesti incontra i bimbi della materna: “La cultura è il cibo dell’anima”.

Le voci dei bambini sono tornate a risuonare all’interno del teatro Sociale di Trento. Negli spazi riservati all’installazione artistica di Anna Scalfi “Interim Measure”, i piccoli alunni della scuola dell’infanzia montessoriana Zanella hanno compiuto la loro prima uscita, nella settimana che ha segnato il passaggio del Trentino in zona gialla. Un’iniziativa salutata con soddisfazione dall’assessore provinciale all’istruzione e cultura Mirko Bisesti, che ha risposto alle suggestioni e alle domande dei bimbi sulla scuola del futuro.

“La gioia espressa dai più piccoli all’interno del teatro è la dimostrazione di quanto sia importante continuare a favorire l’integrazione tra scuola e contesto sociale per la crescita e lo sviluppo dei nostri bambini” ha sottolineato Bisesti, che ha parlato anche del rilancio dell’offerta culturale e artistica sul territorio provinciale: “Quella che possiamo apprezzare al Sociale è una provocazione che sposo in toto. Gli scaffali di un supermercato hanno preso il posto delle poltrone riservate agli spettatori, ma il teatro è un bene essenziale e la cultura è il cibo dell’anima”.

L’assessore ha infine confermato il proprio impegno nel favorire la programmazione di eventi e appuntamenti culturali sul territorio: “Il miglioramento della situazione epidemiologica ci fa confidare in una ripartenza senza più interruzioni”.