VIDEONEWS & sponsored

(in )

PROVINCIA AUTONOMA TRENTO * SPORT: « ALFABETIZZAZIONE MOTORIA NELLE SCUOLE PRIMARIE, AUMENTANO LE ORE NEL PERIODO GENNAIO-GIUGNO »

Alfabetizzazione motoria nelle scuole primarie: aumentano le ore nel periodo gennaio-giugno.

L’educazione motoria riveste un ruolo di grande importanza per i ragazzi, in particolare nella scuola primaria. Per tali ragioni da diversi anni esiste una convenzione fra la Provincia e il CONI (Comitato Olimpico Nazionale Italiano) per l’attuazione del progetto di “Alfabetizzazione motoria” nella scuola primaria. L’iniziativa educativa, rivolta alle classi prime e seconde, intende valorizzare le esperienze in atto e potenziare i modelli educativi destinati a sviluppare nuove abitudini e corretti stili di vita.

Per soddisfare tutte le richieste di adesione pervenute dagli istituti scolastici, considerato che le ore di attività previste dal progetto nel periodo settembre – dicembre non sono state effettuate a causa dell’emergenza sanitaria, la Giunta provinciale, su proposta dell’assessore Mirko Bisesti, ha stabilito oggi, su richiesta dello stesso CONI, di incrementare il numero di ore di attività previste dal progetto nel periodo fra gennaio e giugno, che passano da 5800 a 6500, per una spesa complessiva massima pari a 227.370 euro.

Per l’attuazione del progetto nell’anno scolastico 2020/2021 era stato stabilito che i costi erano ripartiti per il 70% a carico della Provincia e per il restante 30% a carico delle istituzioni scolastiche aderenti all’iniziativa. Per lo svolgimento delle attività il CONI si avvale di esperti con laurea in scienze motorie o diploma ISEF. In considerazione della situazione determinata dal Coronavirus, il CONI, durante l’anno scolastico in corso integra il programma con materiale didattico specifico, messo a disposizione degli istituti.